Sondaggio Demos: basta vivere insieme per essere una famiglia

Pubblicato il 9 Ottobre 2015 alle 02:37 Autore: Umberto Zimarri
Sondaggio Demos: basta vivere insieme per essere considerati una famiglia

Sondaggio Demos sulla famiglia: per il 53% basta vivere insieme per essere considerati una famiglia

Che cos’è una famiglia oggi? La rilevazione effettuata dall’osservatorio Nord-Est e curata da Demos ci mostra come gli italiani abbiano abbandonato l’idea tradizionale di nucleo familiare: secondo il 53% degli intervistati basta vivere insieme per essere considerati una famiglia. Il 28% ritiene fondamentale, per ricevere l’appellativo ma soprattutto i dovuti diritti, sposarsi in Comune o in Chiesa mentre le persone che la vedono esclusivamente frutto del sacramento del matrimonio sono il 28%.

Andando a filtrare i dati dal punto di vista sociale ci si accorge che chi ritiene necessaria una burocratizzazione del vincolo sono principalmente gli over 55 e le persone con un basso livello d’istruzione. Dal punto di vista politico in questa opinione si trovano rappresentati principalmente elettori del Partito Democratico e di Forza Italia.

Se invece si guarda l’area maggioritaria si può notare che nonostante una certa trasversalità ci sia una prevalenza di elettori del Movimento Cinque Stelle e della Lega Nord. In maniera del tutto naturale questa posizione è condivisa in particolar modo dalle fasce d’età più basse (15-24 anni, 66%; 25-34 anni 70%) tra chi è in età centrale (35-44 anni, 64%) e da chi ha effettuato studi più elevati. Un dato sorprendente è quello del 40% dei cattolici praticanti che si dichiara favorevole ad allargare anche ai conviventi il concetto di famiglia.

Sondaggio Demos: basta vivere insieme per essere considerati una famiglia

Il secondo grafico evidenzia il trend degli ultimi sette anni su questi quesiti. Nel 2008 l’opinione pubblica era molto più chiusa sull’argomento e il dato attualmente al 53% era pari solamente al 44%.

Analizzando il sondaggio si capisce ancor di più l’importanza sociale e culturale rappresentata dal Sinodo dei Vescovi voluto da Papa Francesco: la Chiesa sarà in grado di andare incontro alle nuove esigenze della società o resterà sulle sue posizioni millenarie?

Sondaggio Demos: grafico sulla definizione di famiglia nel tempo