pubblicato: venerdì, 6 maggio, 2016

articolo scritto da:

Sondaggi Roma: Giachetti davanti a Raggi per la prima volta

sondaggi roma candidati

Sondaggi Roma: Giachetti davanti a Raggi per la prima volta

Ribaltone a Roma. Roberto Giachetti sarebbe in testa al primo turno, davanti, seppur di poco, a Virginia Raggi. A dirlo è il sondaggio di Termometro Politico condotto per Affaritaliani.it.

Come dicevamo, il candidato di centrosinistra guarda tutti dall’alto con il 29,5% delle preferenze. Dietro, distanziata di un solo punto percentuale, si trova la candidata dei Cinque Stelle.sondaggi roma candidati

L’altra sorpresa della rilevazione riguarda il centrodestra. La battaglia tra Salvini e Berlusconi per ora la vince l’ex Cavaliere. Alfio Marchini è infatti davanti a Giorgia Meloni di due punti percentuali (16,5% contro 14,5%).

Numeri che ridimensionano le aspettative della leader di Fratelli d’Italia. Da sottolineare invece il balzo dell’imprenditore romano dopo l’endorsement di Forza Italia nei suoi confronti. Marchini, rispetto a 3 mesi fa, guadagna 4,5 punti percentuali. Giachetti e Raggi rimangono comunque troppo distanti per tentare un aggancio. Importanti saranno però gli ultimi trenta giorni di campagna elettorale.sondaggi roma marchini

 

Sondaggi Roma, M5S primo partito

Per quanto concerne il voto di lista, il M5S rimane sempre primo con il 28% delle preferenze. Dietro il Pd con il 27%. Lontani invece Fratelli d’Italia (11%), Lista Marchini (9%). Forza Italia (6,5%) e Sinistra Italia (6%).sondaggi roma partiti

Sondaggi Roma, l’analisi

“Il nuovo scenario che si è prefigurato – spiega il direttore di Termometropolitico,it, Gianluca Borrelli – è decisamente più in linea con il dato storico romano. Indipendentemente dalle relazioni tra Pd e il premier, l’elettorato di sinistra che sembrava in fuga verso il Cinque Stelle sembra tornate più compatto. A far perdere terreno al Movimento di Grillo forse è la scelta della candidata a sindaco che all’inizio è partita fortissimo e che ora sembra prigioniera di un processo di erosione. Stesso discorso a destra. Qui le vicende di Forza Italia e Bertolaso hanno arricchito di consensi Giorgia Meloni, apparsa come stabile e credibile ma il nuovo scenario le toglie immediatamente quello sprint iniziale che sembrava volerla spingere sino al ballottaggio. Ora quell’obiettivo è decisamente lontano”.

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

L'ultima manovra

articolo scritto da: