pubblicato: mercoledì, 13 Giu, 2018

articolo scritto da:

Pensioni ultime notizie: Quota 100 e 41 non si fanno, arriva la conferma

Pensioni ultime notizie: Quota 100 e 41

Pensioni ultime notizie: Quota 100 e 41 non si fanno, arriva la conferma.

Sul fronte pensioni ultime notizie non sono propriamente positive per i sostenitori di Quota 100 e Quota 41. Le due misure potrebbero subire un importante ritardo a causa dell’impatto che una riforma delle pensioni avrebbe sui conti pubblici. Inoltre, le prime mosse del governo Conte saranno soluzioni a impatto zero sui conti. Si parla quindi di un pacchetto di semplificazione per gli appalti e della riforma dei centri per l’impiego. Quest’ultima misura servirà poi come base a promuovere il reddito di cittadinanza, che dovrebbe discutersi il prossimo autunno. Oppure ancora più tardi.

Perché è anche vero che gli italiani guardano con particolare attenzione al tema pensione, come rilevano gli ultimi sondaggi. E il governo Conte, nel voler assecondare gli elettori, potrebbe far partire la grande epoca delle riforme proprio dalle pensioni il prossimo autunno. A vedere le cifre l’introduzione di Quota 100 e 41 è la soluzione meno costosa. Ma bisognerà comunque affrontare il tema delle coperture un giorno, anche per le misure più esose come flat tax (o dual tax) e reddito di cittadinanza.

Pensioni ultime notizie: Quota 100 e 41 non si fanno (per ora)

Insomma, quella delle pensioni resta una priorità. Obiettivo: superare la riforma Fornero. Eppure non sarà temporalmente la prima cosa che farà il governo Conte. Bisognerà per l’appunto attendere il prossimo autunno per avere qualche novità in merito.

Come ha scritto Il Sole 24 Ore, “al momento si dovrebbe restare lontani dai pilastri del contratto di governo; perché dual tax, reddito di cittadinanza e riforma delle pensioni hanno bisogno di un lungo lavoro preparatorio”. L’idea, prosegue il quotidiano economico, è quella di aprire due fondi; uno riservato al reddito di cittadinanza, l’altro alla riforma del fisco, che partirà dalla pace fiscale, sempre il prossimo autunno; per poi, più tardi, proseguire con la flat tax.

Anche su questo punto la controriforma delle pensioni finalizzata ad annullare (gli effetti del)la Fornero risulta essere al momento uno spunto di cui parlare. Nessun fondo previsto, si registra solo un breve silenzio e una lunga attesa. L’impressione è che di coperture, risorse ed effettive discussioni, se ne parlerà più tardi.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

articolo scritto da: