pubblicato: mercoledì, 12 settembre, 2018

articolo scritto da:

Pensioni notizie oggi: Quota 100, domanda non va fatta. Il caso

Pensioni notizie oggi Quota 100 domanda non va fatta. Il caso

Pensioni notizie oggi: Quota 100, domanda non va fatta. Il caso

Nessuna domanda per Quota 100, i dettagli


La riforma delle pensioni è uno degli obiettivi del Governo ‘giallo-verde’ in carica. Infatti sia il Movimento 5 Stelle che la Lega hanno sempre ribadito, tramite i loro esponenti, di voler dare sostanza al superamento della riforma Fornero. In queste settimane si è ampiamente discusso delle modalità con cui attuare la contro-riforma. Ad esempio si è parlato con insistenza di ‘Quota 100’. Ovvero della possibilità di accedere in pensione raggiungendo la soglia di 100 come somma dell’età anagrafica e somma degli anni di contributi versati. Ma anche di ‘Quota 41’ o ‘Quota 42’. In questo caso si parla del numero sufficiente di anni di contributi versati per poter andare in pensione a prescindere dall’età anagrafica.

Pensioni notizie oggi, si può fare domanda per ‘Quota 100’?

Fatto sta che a fronte delle ipotesi che circolano c’è chi vorrebbe sapere se può andare in pensione utilizzando o sfruttando le misure in discussione. Ad esempio c’è chi si è chiesto se nel 2019 potrà andare in pensione presentando la domanda di cessazione dal servizio a dicembre 2018 contando sul meccanismo di ‘Quota 100’. La domanda è stata posta da un lavoratore pubblico impiegato nel comparto scuola. La risposta è chiaramente no. Perché affinché le misure diventino concrete e attuabili sarà indispensabile l’approvazione del decreto attuativo. In più proprio il decreto dovrà definire con precisione regole, modalità di pensionamento, eventuali penalizzazioni, paletti anagrafici e contributivi, termini di presentazione delle domande.

LO SPECIALE SULLE PENSIONI A QUESTO LINK

Pensioni notizie oggi, dubbi sui diritti acquisiti

Al contrario del caso appena esposto, qualche giorno fa in un altro nostro articolo avevamo riportato il dubbio di altri lavoratori che si chiedevano se le misure di prossima eventuale attivazione potessero invece intaccare i diritti acquisiti. Si parlava in particolare di dubbi riferiti ad eventuali rischi di slittamento dei termini per accedere alla pensione. Risposta negativa anche nel secondo caso. Visto e considerato che tutte le misure di cui si è parlato sino a questo momento sono e restano ipotesi al vaglio del governo.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

La mano scorticata

articolo scritto da: