Pubblicato il 14/12/2018 Ultimo aggiornamento: 17 Dicembre 2018 alle 17:39

Ciclismo: Nibali punta a Giro e Tour, Froome solo alla Grand Boucle

autore: Lorenzo Annis
Ciclismo Nibali Froome
Ciclismo: Nibali punta a Giro e Tour, Froome solo alla Grand Boucle

Dicembre per il ciclismo equivale alla fine delle ferie e all’inizio della preparazione in vista della nuova stagione agonistica. I team stanno pian piano cominciando a presentare i propri obiettivi e le novità al pubblico, per poi cominciare i ritiri.

I big cominciano a delineare i propri piani personali, incentrati soprattutto sulle classiche primaverili e, ovviamente, sui grandi giri.

Le dichiarazioni più importanti delle ultime ore sono quelle dei due campionissimi Vincenzo Nibali e Chris Froome, che hanno già le idee ben chiare per il proprio 2019. Ecco cosa hanno deciso.

LEGGI ANCHE: Giro d’Italia 2019: tappa del Gran Paradiso a basso impatto ambientale

Ciclismo, il 2019 di Nibali e Froome: lo Squalo vuole tutto

Vincenzo Nibali ha annunciato che prenderà parte sia al Giro d’Italia che al Tour de France, puntando soprattutto sulla corsa rosa, in programma dal prossimo 14 maggio al 2 giugno.

Così ha dichiarato il siciliano:

Correrò il Giro d’Italia e il Tour de France. Ma non ho dubbi su quale dei due sia il più importante: voglio vincere il terzo Giro. Quest’anno è stata dura, la caduta al Tour mi ha penalizzato e, anche se sono rientrato in fretta dopo l’operazione, non è stato facile“.

L’alfiere della Bahrain Merida è reduce da una stagione in chiaroscuro, caratterizzata in positivo dalla vittoria alla Milano-Sanremo e in negativo dalla caduta al Tour de France che lo ha estromesso dall’essere protagonista sia alla Vuelta che al mondiale di Innsbruck.

Ciclismo, il 2019 di Nibali e Froome: il keniano bianco punta al quinto Tour

Se il messinese vuole la terza vittoria al Giro, discorso diverso per Chris Froome, deciso a voler vincere il suo quinto Tour de France.

Chiamato in causa vista la notizia dell’abbandono dello sponsor Sky a partire dal 2020, ha così commentato:

Siamo stati tutti sorpresi da questa notizia, ma abbiamo il dovere di restare ottimisti e soprattutto concentrati sul nostro compito. Il nostro team avrà grandi obiettivi per il prossimo anno, cercheremo di vincere tante grandi corse. Personalmente posso dire che il mio grande obiettivo sarà il Tour de France. E resto convinto del fatto che se otterremo gli stessi risultati del 2018 non sarà difficile trovare un nuovo grande sponsor“.

Dopo aver vinto il Giro lo scorso anno, Froome torna dunque all’obiettivo principale Grand Boucle.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Lorenzo Annis

Nato in Sardegna il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive. E-mail: [email protected]
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →