02/05/2019

Tfr e Tfs: ricalcolo docenti e Personale Ata scuola, come fare

autore: Daniele Sforza
Tfr e Tfs docenti e personale Ata
Tfr e Tfs: ricalcolo docenti e Personale Ata scuola, come fare

RIcalcolo tfr 2019


Ultime notizie sul Tfr e Tfs per i docenti e il personale Ata della scuola. Il Ministero della Pubblica Istruzione ha infatti avvisato il personale del comparto scuola che nell’area SIDI è a disposizione degli utenti la funzione che consentirà l’applicazione dell’ultimo CCNL (19 aprile 2018), ai fini della liquidazione dell’indennità di buonuscita.

In sintesi, si esplica che il personale che ha cessato il rapporto di servizio dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2018, non sarà tenuto a presentare nessuna richiesta di liquidazione o riliquidazione del proprio trattamento di fine rapporto (o di fine servizio) in base al nuovo CCNL. Infatti, tutto sarà aggiornato d’ufficio. Sulla questione, il professor Renzo Boninsegna dello Snals Verona ha pubblicato una utile scheda informativa.

Tfr e Tfs: liquidazione e ricalcolo docenti e Ata, come funziona

Ricapitolando, l’oggetto della questione è la liquidazione del Tfr/Tfs. Con riferimento al nuovo CCNL del comparto scuola per il personale che ha terminato il servizio dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2018. Nella scheda si legge che il Miur ha inviato una nota presso gli Uffici Scolastici Regionali e Territoriali Provinciali. In questa comunicazione si precisa che nell’area SIDI risulta già disponibile la funzione che consente la corretta applicazione del CCNL del 19 aprile 2018. Questo “al fine di consentire l’emissione del progetto di liquidazione (PL1) e di riliquidazione (PL2) dell’indennità di buonuscita”.

Con questa funzione aggiornata, saranno emessi per il trattamento di fine servizio i modelli PL1 per il personale che ha cessato servizio nel 2018. E i modelli PL2 per il personale che ha terminato il servizio negli anni 2016 e 2017. Questo significa che il personale interessato non avrà bisogno di presentare alcuna richiesta di liquidazione o riliquidazione in base al nuovo contratto. Poiché tutto sarà aggiornato d’ufficio.

Lo stesso vale per il Tfr. Le scuole di cessazione saranno tenute a inviare alla sede competente Inps (Settore Tfr) i modelli appositi. Tfr/1 per chi ha terminato il servizio nel 2018; Tfr/2 per chi lo ha cessato negli anni 2016 e 2017.

SEGUI IL NUOVO TERMOMETRO QUOTIDIANO A QUESTO LINK.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Daniele Sforza

Romano, classe 1985. Dal 2006 scrivo per riviste, per poi orientarmi sulla redazione di testi pubblicitari per siti aziendali. Quindi lavoro come redattore SEO per alcune testate online, specializzandomi in temi quali lavoro, previdenza e attualità.
Tutti gli articoli di Daniele Sforza →