20/02/2019

Atletico Madrid-Juventus: diretta streaming, formazioni e cronaca in tempo reale RISULTATO FINALE (2-0)

autore: Stefano Schianca
Atletico Madrid-Juventus diretta streaming, formazioni e cronaca in tempo reale

Atletico Madrid-Juventus: diretta streaming, formazioni e cronaca in tempo reale RISULTATO FINALE (2-0)

Diretta Atletico Madrid-Juventsìus: il commento finale

Una serata di calcio dalla grande intensità agonistica quella andata in scena questa sera al Wanda Metropolitano di Madrid. L’Atletico Madrid batte per due reti a zero una Juventus sottotono che ha costruito molto poco nel corso dei 90 minuti.

L’impostazione degli uoini di Simeone è la classica dei Colchoneros: una difesa solida dalla quale ripartire alla ricerca del gol. E così è stato, sfortunatamente per la Juventus. L’Atletico ha limitato la manovra bianconera e le conclusioni della Vecchia Signora. Ci prova Cristiano Ronaldo solamente in un paio d’occasioni, nel primo tempo su punizione e nel secondo su colpo di testa. Diego Costa e Thomas al ritorno non ci saranno; le uniche buone notizie della serata per la Juve.

L’Atletico prende una traversa e vede annullarsi giustamente un gol. I due gol presi sono naturalmente anche nati da distrazioni della difesa bianconera, ma anche del resto della squadra, che non ha saputo reagire nel momento del bisogno.

Il ritorno si fa molto complicato per i ragazzi di Allegri. All’Allianz Stadium servirà la miglior Juventus possibile per ribaltare un risultato come questo. Ma si sa, nel calcio tutto è possibile e ci si augura che la Juventus inverta immediatamente marcia.

Diretta Atletico Madrid-Juventus: secondo tempo

95′ La partita è finita. Vince l’Atletico Madrid per 2 a 0 in vista della gara di ritorno. Fra poco il commento finale.

93′ Occasione Juventus: Bernardeschi dalla trequarti serve Ronaldo in area, che conclude di testa. Pallone che finisce a lato.

91′ Tentativo dal limite dell’area di Lemar in solitaria. Pallone alto sopra la traversa.

90′ L’arbitro assegna 4 minuti di recupero.

90′ Clamorosa occasione per la Juventus: Ronaldo su punizione serve Bernardeschi al limite dell’area, che calcia di prima intenzione. Un grande Oblak mette in angolo.

88′ Giallo per Griezmann: duro intervento al limite dell’area su Alex Sandro.

85′ Cambio per la Juventus: esce Matuidi ed entra Cancelo.

83′ GOL ATLETICO MADRID. GODIN SULLA RIBATTUTA DI UN CALCIO DI PUNIZIONE METTE DENTRO IL PALLONE DA POSIZIONE DEFILATA.

81′ Dopo il gol subito la Juventus subisce l’iniziativa dell’Atletico. Calcio d’angolo per i Colchoneros, spinti dall’entusiasmo del proprio pubblico.

80′ Cambio per la Juventus: esce Dybala ed entra Bernardeschi.

78′ GOL ATLETICO MADRID. IN SCIVOLATA SUGLI SVILUPPI DI UN ANGOLO JIMENEZ LA METTE DENTRO.

78′ Tentativo dal limite dell’area di Thomas di prima intenzione. La difesa devia in angolo.

76′ La Juventus dopo il gol annullato all’Atletico è tornata a farsi avanti alla ricerca del gol.

72′ Cambio per la Juventus: esce Pjanic ed entra Emre Can.

72′ VAR REVIEW: spinta di Morata su Chiellini in occasione del gol. GOL ANNULLATO. Si rimane sullo 0 a 0.

70′ GOL DELL’ATLETICO MADRID. CROSS DALLA SINISTRA DI FILIPE LUIS CHE TROVA LA TESTA DI MORATA, CHE BATTE SZCZESNY.

66′ Cambio per l’Atletico: esce Koke ed entra Correa.

65′ Grande intensità a centrocampo in questi ultimi minuti da parte delle due squadre.

62′ Ci prova Dybala dal limite dell’area. Rodri riesce a deviare in angolo.

61′ Cambio per l’Atletico: esce Thomas ed entra Lemar.

59′ Tentativo da parte di Cristiano Ronaldo, che calcia dalla destra. Godin devia in angolo.

57′ Cambio per l’Atletico: esce Diego Costa ed entra Morata.

55′ Giallo per Alex Sandro: il brasiliano era diffidato e salterà il ritorno.

53′ Clamorosa occasione per l’Atletico: Griezmann innescato da Koke prende in pieno la traversa! Chiellini sulla ribattuta mette il pallone in angolo, Juventus ora in affanno.

51′ Tentativo dalla distanza da parte di Pjanic. Pallone troppo alto per impensierire Oblak.

50′ Occasione Atletico: nel bel mezzo della manovra bianconera scatta il contropiede dei Colchoneros con Diego Costa, innescato da Griezmann. Solo davanti al portiere mette a lato.

50′ Juventus che in questa fase sta alzando il baricentro alla ricerca del gol.

49′ Tentativo dalla trequarti da parte di Cristiano Ronaldo. Tiro alto sopra la traversa.

47′ Il secondo tempo riparte sulla falsa riga del primo. Grande intensità e agonismo fra le due formazioni.

45′ Si riparte! Primo pallone giocato dai Colchoneros, nessun cambio per le due formazioni.

Diretta Atletico Madrid-Juventus: primo tempo

49′ L’arbitro fischia la fine del primo tempo. E’ 0 a 0 dopo la prima frazione di gara, con ritmi molto alti e intensità agonistica alle stelle. Diverse occasioni da ambedue le parti, la partita è bellissima.

48′ Giallo per Thomas: intervento in scivolata su Dybala che gli costa il cartellino. era diffidato e salterà il match di ritorno.

45′ L’arbitro assegna 2 minuti di recupero.

43′ Duro intervento su Cristiano Ronaldo da parte della difesa dell’Atletico. La partita è molto intensa.

40′ Tentativo dalla destra da parte di Dybala, che pur scivolando riesce comunque a calciare verso la porta. Oblak fa suo il pallone senza problemi.

38′ Atletico Madrid che ora sta alzando il baricentro. Juventus in difficoltà in questi ultimi minuti.

34′ Tentativo dalla distanza da parte di Dybala, che calcia di destro. Tiro centrale facile per Oblak.

32′ Fase molto tattica della partita ora. Le squadre si affrontano e si studiano a viso aperto.

29′ Occasione Atletico: punizione battuta da Griezmann che impegna Szczesny in un grande intervento. Pallone in angolo.

28′ VAR REVIEW: controllo del VAR che assegna punizione dal limite. Il fallo è avvenuto al limite dell’area.

27′ Calcio di rigore per l’Atletico Madrid: fallo di De Sciglio su Diego Costa.

23′ Tentativo di testa da parte di Mandzukic, su cross dalla sinistra di Cristiano Ronaldo. Pallone alto sopra la traversa.

20′ Occasione Atletico: Saul con uno scavetto dalla destra mette al centro per Koke. Chiellini in anticipo spazza via il pallone.

19′ Tentativo di fraseggio al limite dell’area fra Mandzukic e Dybala. Jimenez riesce a spazzare via il pallone.

18′ Filtrante di Juanfran ad innescare il movimento di Griezmann. Szczesny in anticipo fa suo il pallone.

15′ Ci prova dalla distanza Thomas di prima intenzione. Szczesny in tuffo fa suo il pallone.

12′ Occasione Juventus: sugli sviluppi di calcio d’angolo svetta Bonucci, che di testa mette il pallone alto sopra la traversa.

11′ Buon momento ora dell’Atletico Madrid ma la Juventus difende bene e organizzata, pronta a ripartire.

9′ Occasione Juventus: grandissima punizione di potenza dalla distanza di Cristiano Ronaldo. Oblak con un grande intervento mette in angolo.

8′ Giallo per Diego Costa: spallate eccessive sulla barriera che gli costano il cartellino. Era diffidato e salterà il ritorno.

6′ Tentativo di filtrante alto da parte di Griezmann per il movimento di Diego Costa in contropiede. Szczesny in uscita fa suo il pallone.

4′ Comincia forte l’Atletico in pressione sulla manovra bianconera, pronto a ripartire.

1′ Tentativo subito in girata da parte di Griezmann, su rimessa laterale battuta da Filipe Luis. Pallone alto sopra la traversa.

1′ Si parte! Primo pallone giocato dalla Juventus , buona partita a tutti!

Diretta Atletico Madrid-Juventus: le formazioni

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Juanfran, Giménez, Godín, Filipe Luís; Saúl, Thomas, Rodrigo, Koke; Griezmann, Diego Costa

Allenatore: Simeone

JUVENTUS (4-3-1-2): Szczesny; De Sciglio, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Bentancur, Pjanic, Matuidi; Dybala; Mandzukic, Cristiano Ronaldo

Allenatore: Allegri

Tempo di Champions League. Alo Stadio Wanda Metropolitano di Madrid, stasera andrà in scena l’andata degli ottavi di finale Atletico Madrid-Juventus. Calcio d’inizio previsto per le ore 21 italiane.

Atletico Madrid-Juventus: il momento dei Colchoneros

Capitolo Atletico: i Colchoneros occupano il secondo posto in Liga dietro il Barcellona, distante 7 punti. L’ultimo incrocio sorride ai padroni di casa: risale alla fase a gironi della Champions League 2014/2015: 1-0 per i Colchoneros al vecchio “Vicente Calderon” e 0-0 allo “Stadium“.

Atletico Madrid-Juventus è una sorta di finale anticipata dato che le due squadre sono state finaliste perdenti ben quattro volte negli ultimi cinque anni (due volte gli spagnoli e altrettante la Juventus).

La sconfitta in casa col Real Madrid in campionato per 3 a 1 sembra sorridere ai bianconeri, che tuttavia non dovranno abbassare la guardia contro uno degli avversari più ostici in circolazione.

Confermato il 4-4-2 tipico di Simeone, con il ballottaggio Koke-Teye Partey a centrocampo. Confermata la coppia d’attacco Griezmann-Morata.

Atletico Madrid-Juventus: come arrivano i bianconeri

Capitolo Juventus: il momento dei bianconeri è molto positivo. Prima incontrastata in Serie A, la Vecchia Signora ha la possibilità di concentrarsi in toto sul difficile impegno europeo.

Alcune statistiche: tra Atletico Madrid e Juventus ci sono 7 precedenti nelle coppe europee, 5 dei quali sono andati in scena in Coppa delle Fiere negli anni Sessanta. L’ultimo successo dei bianconeri risale al 3 giugno 1965 (3-1 nella ripetizione della semifinale).

La Juventus ha vinto 4 delle ultime 5 sfide giocate in trasferta in Champions nella fase a eliminazione diretta. L’ultima sconfitta dei bianconeri lontano da Torino è il 2-4 ai supplementari contro il Bayern Monaco nel ritorno degli ottavi di finale dell’edizione 2015-2016.

Allegri conferma il 4-3-3 con il tridente offensivo Dybala-Mandzukic-Cristiano Ronaldo. Il centrocampo e la difesa saranno quelle dei titolarissimi, Szczesny tra i pali.

Le probabili formazioni di Atletico Madrid-Juventus

ATLETICO MADRID (4-4-2): Oblak; Arias, JM Giménez, Godin, Filipe Luís; Correa, Saul, Teye Partey, Lemar; Griezmann, Morata

Allenatore: Simeone

JUVENTUS (4-3-3):Szczesny; João Cancelo, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Dybala, Mandzukic, Cristiano Ronaldo

Allenatore: Allegri

Dove vedere in tv e streaming Atletico Madrid-Juventus

La partita verrà trasmessa in diretta ed esclusiva in tv su Sky Sport Uno, mentre in streaming sarà possibile vederla su Sky Go e Now TV.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Autore: Stefano Schianca

Stefano nasce il 19/11/1996 a Vigevano, vicino Milano. E' Studente di Scienze Politiche e delle Relazioni Internazionali presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore, a Milano. Sin da piccolo coltiva la grande passione per il giornalismo, in particolare quello sportivo, per il calcio e lo sport più in generale. Il suo sogno è quello di trasformare tutto ciò in un lavoro.
Tutti gli articoli di Stefano Schianca →