articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Assicurazione mutuo casa 2019: cosa copre, costo e come farla

Assicurazione mutuo casa 2019: cosa copre, costo e come farla

Quando si sta per accendere un mutuo, oltre alla rata mensile da pagare per la durata prevista del finanziamento, bisogna tenere conto anche di altre spese fisse. Queste riguardano le spese di istruttoria, la perizia e anche la polizza assicurativa. Molti istituti di credito, per acquisire maggiori clienti, offrono spesso a costo ridotto o addirittura a costo zero le prime due voci (istruttoria e perizia). La polizza assicurativa, invece, spesso è assente nelle voci relative alle uscite sui simulatori online. La spesa della polizza assicurativa è infatti difficilmente quantificabile nel suo totale, perché ne esiste solamente una obbligatoria, che è quella scoppio e incendio. Le altre (ad esempio, polizza vita, perdita del lavoro, malattia, etc.) sono tutte facoltative.

Assicurazione mutuo casa 2019: obbligatorie e facoltative, quali sono

È vero tuttavia che diversi istituti di credito, soprattutto in base ai requisiti anagrafici del soggetto che richiede il mutuo, non eroga il mutuo prima che sia sottoscritta un’assicurazione sulla vita, al fine di garantire la copertura del costo. Vi è poi la polizza sul rischio di perdita dell’impiego, richiedibile soprattutto se il richiedente un mutuo è un lavoratore autonomo con redditi annui non sicuri o ha un lavoro precario: anche in questo caso l’istituto di credito può rifiutare di concedere il finanziamento.

Assicurazione mutuo casa 2019: cosa dice la Banca d’Italia

Nella guida della Banca d’Italia sul mutuo ipotecario, si annovera tra le spese fisse anche “il costo del premio di assicurazione a copertura di danni sull’immobile ed eventualmente dei rischi legati a eventi relativi alla vita del cliente che potrebbero impedirgli di rimborsare il prestito”.

Inoltre, “se l’intermediario chiede di stipulare un’assicurazione sulla vita è tenuto ad accettare, senza variare le condizioni offerte per l’erogazione del mutuo, la polizza che il cliente presenta o reperisce autonomamente sul mercato, sempre che la polizza offra un livello di protezione equivalente a quella proposta dall’intermediario”. In poche parole, il cliente può scegliere di stipulare tale polizza anche altrove, a patto che le condizioni siano le stesse richieste dalla banca.

Pertanto, “se il cliente accetta di stipulare l’assicurazione offerta dall’intermediario, dovrà essere informato dell’ammontare della provvigione pagata dalla compagnia assicurativa all’intermediario”. La Banca d’Italia suggerisce di fare attenzione ai costi della polizza assicurativa. “Quella proposta dall’intermediario potrebbe essere più costosa di altre offerte sul mercato”.

Assicurazione mutuo casa 2019: i tipi di polizze

Le banche che sottopongono la concessione del finanziamento alla stipula di una polizza non obbligatoria devono fare almeno due proposte al cliente. Quest’ultimo, inoltre, può recarsi presso un’altra compagnia per stipulare la stessa polizza, magari più conveniente sotto l’aspetto economico, ma che deve avere le stesse condizioni richieste dall’istituto. Oltre alla polizza scoppio e incendio, la banca può offrire altri tipi di assicurazioni, in base ai requisiti del soggetto richiedente. Tra queste le più comuni sono quelle relative alla perdita dell’impiego, all’invalidità (totale e permanente o temporanea) e sulla vita. Si tratta di tutele sia nei confronti della banca, che riceverà la copertura del costo dalla compagnia assicurativa e dalla polizza stessa, sia per il soggetto mutuatario e i suoi eredi, che non si troveranno a fronteggiare debiti non contratti da loro.

Assicurazione mutuo casa 2019: quanto costa e cosa copre

La polizza assicurativa copre i costi del finanziamento richiesto da un soggetto alla banca. Ciò significa che se il soggetto non può più pagare, la compagnia si sostituisce a lui. Nel caso di polizza scoppio e incendio, la compagnia interviene in caso di danni all’immobile determinati da questi eventi. Nell’eventualità di una polizza sulla vita, la compagnia interviene sostituendo il mutuatario deceduto nel pagamento del mutuo. In caso di perdita del lavoro la polizza avrà il ruolo di sostituire il soggetto richiedete nel pagamento del mutuo per un lasso di tempo fino a un massimo di 12 mesi.

Il costo dell’assicurazione mutuo casa è incluso nell’Indice Sintetico di Costo (ISC) e ammonta generalmente attorno ai 600 euro. Il pagamento può avvenire a rate o in un’unica soluzione. Nel primo caso la rata mensile del mutuo subirà una maggiorazione determinata dall’inclusione del costo della polizza. Nel secondo caso il pagamento avverrà antecedentemente, in un’unica soluzione. In caso di estinzione anticipata del mutuo, infine, il premio assicurativo residuo sarà rimborsato.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

ultima modifica: mercoledì, 17 Aprile 2019