Pubblicato il 26/06/2019

De Laurentiis incensa Manolas e parla del futuro di Allan e Insigne

autore: Lorenzo Annis
De Laurentiis incensa Manolas e parla del futuro di Allan e Insigne
De Laurentiis incensa Manolas e parla del futuro di Allan e Insigne

Ai margini di un evento tenutosi alla Camera dei Deputati, tra i tanti ospiti presenti, ai microfoni dei giornalisti ha parlato anche il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis.

Il numero uno azzurro si è concentrato soprattutto sul mercato, con i partenopei protagonisti in questi ultimi giorni: nel mirino restano sempre il difensore greco della Roma Kostas Manolas e il fantasista colombiano del Real Madrid James Rodriguez. E proprio sul baluardo della difesa capitolina si è espresso così De Laurentiis, ipotizzando una futura coppia con Koulibaly:Le grandi squadre nascono da una grande difesa e un grande centrocampo Manolas e Koulibaly insieme farebbero una grande coppia, come ne abbiamo avute altre in passato“.

Qualche parola anche su James:Nessuno ha mai negato che non vada bene per noi, anzi esiste un particolare rispetto tra il giocatore e Ancelotti. Ma ci sono gli agenti, la famiglia del calciatore e c’è il Real Madrid: chi vivrà, vedrà. Abbiamo tante trattative e negoziazioni in ballo“.

LEGGI ANCHE: Palermo nel caos, parlano il presidente Albanese e il capo FIGC Gravina

De Laurentiis apre a qualche cessione importante

Ma il Napoli oltre a comprare deve anche cedere. E rischia di salutare anche qualche big. Lo stesso De Laurentiis infatti, ha in qualche modo aperto a questo scenario – ma con dei limiti – con ad esempio Allan e Insigne particolarmente seguiti da altre squadre:Abbiamo quaranta giocatori in rosa e dobbiamo sistemarne tanti. Le offerte per Allan e Insigne? Se le proposte arrivano in un contesto di mercato che mi consente di correre ai ripari in tempo, si possono anche prendere anche in considerazione. Se, invece, si tratta di chiudere negli ultimi dieci giorni di mercato allora non si può fare“.

Resta per certo che i campani hanno necessità di colmare il gap con la Juventus e i nomi in entrata fanno presagire qualcosa di buono, nonostante il rischio di perdere almeno un pezzo pregiato della propria rosa.

SEGUI IL TERMOMETRO SPORTIVO ANCHE SU FACEBOOKTWITTER E TELEGRAM

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

Hai suggerimenti o correzioni da proporre? Scrivici a [email protected]

Autore: Lorenzo Annis

Nato in Sardegna il 1° luglio del 1996, è nel Termometro Politico dal 2017. Scrive prevalentemente di sport dividendosi tra pallone e pedali, le sue più grandi passioni sportive. E-mail: [email protected]
    Tutti gli articoli di Lorenzo Annis →