Coronavirus ultime notizie: contagi su per il quinto giorno consecutivo. Il bollettino

Pubblicato il 4 Luglio 2020 alle 08:00
Aggiornato il: 17 Luglio 2020 alle 19:01
Autore: Guglielmo Sano

Coronavirus ultime notizie: contagi in aumento da cinque giorni consecutivi ma numero positivi ai livelli di metà marzo; preoccupa un focolaio in Veneto

mascherina
Coronavirus ultime notizie: contagi su per il quinto giorno consecutivo. Il bollettino

Coronavirus ultime notizie: aumentano i contagi per il quinto giorno consecutivo in Italia. Secondo l’ultimo bollettino (3 luglio 2020) sono 223 i nuovi casi in un giorno, la metà è stata registrata in Lombardia. Ecco i dettagli del report.

Coronavirus ultime notizie: contagi in crescita per il quinto giorno consecutivo

La curva epidemica in Italia torna a crescere anche se lievemente: contagi in aumento per il quinto giorno consecutivo. Sono 223 i nuovi casi registrati in 24 ore secondo l’ultimo bollettino del Ministero della Salute diramato ieri, venerdì 3 luglio 2020. Oltre la metà di questi è localizzata in Lombardia. Da segnalare, però, che sono stati effettuati più di 77mila i tamponi in un solo giorno (il giorno prima ne erano stati effettuati circa 53mila). In crescita anche il numero di guariti in 24 ore che si attesta a quota 384 (366 il giorno prima); 15 i decessi, in calo rispetto ai 30 del giorno precedente.

Le persone attualmente positive nel nostro parse sono in totale 14.884 (il dato non era così basso dal 13 marzo); di queste 956 risultano ricoverate (79 si trovano in terapia intensiva); 13.849 coloro che si trovano in isolamento domiciliare.

Vaccino coronavirus: crollano le azioni Moderna. Cosa è successo

Mantenere la cautela ma curva “piegata”

Coronavirus ultime notizie – “Nell’ultima settimana il numero di casi totali nel nostro Paese è leggermente diminuito, ma naturalmente continua la circolazione virale, tanto è vero che gli Rt (a livello nazionale rimane sotto 1, ndR) continuano ad aumentare o a diminuire a seconda di dove si formano i focolai, e in alcune Regioni il numero di casi è abbastanza alto. I focolai vengono rapidamente contenuti ma la loro presenza indica che bisogna continuare a tenere comportamenti adeguati, portare le mascherine e mantenere il distanziamento sociale” ha commentato i dati Gianni Rezza, direttore generale della Prevenzione del Ministero della Salute.

“La partita non è vinta, ma i numeri ci segnalano che la curva è stata significativamente piegata” ha aggiunto il ministro Speranza; detto ciò, “È giusto tenere alta attenzione. In ogni occasione in cui è necessario dobbiamo essere pronti ad intervenire con immediatezza” ha sottolineato riferendosi all’improvvisa impennata di contagi subita dal Veneto (si è acceso un focolaio a Vicenza).

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →