Pasta e ceci cremosa

Pubblicato il 28 Settembre 2020 alle 07:08 Autore: Claudia Mustillo

La pasta e ceci cremosa è un primo piatto veramente gustoso, appetitoso e soprattutto leggero. Comodo per ogni stagione, vediamo la ricetta

Pasta e ceci cremosa

La pasta e ceci cremosa è un primo piatto veramente gustoso, appetitoso e soprattutto leggero. Comodo per ogni stagione, basta far raffreddare un po’ la pasta, e soprattutto per ogni situazione sia quando rientrate a casa tardi sia quando volete presentare qualcosa di diverso a tavola. Vediamo insieme la ricetta 

Ingredienti

  • 300 grammi di pasta
  • 450 g di ceci precotti (o 250 g di ceci secchi)
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2-3 rametti di rosmarino
  • 1 peperoncino piccante
  • 4-5 cucchiai di olio evo
  • Timo essiccato q.b.
  • Sale fino q.b.
  • 2 lt d’acqua

Iniziamo la preparazione della pasta e ceci cremosa mettendo i ceci secchi in ammollo almeno 6-8 ore prima. Se invece non utilizzate i ceci secchi potete saltare questo passaggio. A questo punto iniziate la preparazione del soffritto per la pasta e ceci: sbucciate l’aglio, tagliate il peperoncino e poi spezzettate qualche ramo di rosmarino.  

Prendete un tegame capiente – dove cuocerà anche la pasta e ceci – e aggiungete un filo di olio extravergine di oliva e il preparato del soffritto. Fate rosolare qualche minuto e poi quando l’aglio sarà dorato, rimuovetelo e aggiungete i ceci. 

Lasciate rosolare i ceci per qualche minuto, poi aggiungete l’acqua calda e fate cuocere il tutto per un’oretta. Passata un’ora schiacciate i ceci, facendo attenzione a non rovinare il tegame e poi aggiungete la pasta direttamente con i ceci e lasciate cuocere per il tempo indicato sulla confezione. 

Quando mancheranno due minuti al tempo di cottura della pasta, spegnete e lasciate riposare qualche istante, poi servite in tavola la pasta e ceci cremosa. Potete utilizzare questo piatto anche all’interno di aperitivi o cene a buffet e non solo come portata unica. Se avete voglia di pasta e ceci durante l’estate, provate a mangiarla dopo qualche minuto rispetto alla preparazione. Buon appetito, ci vediamo alla prossima ricetta