Distanziamento passeggeri treni: capienza torna al 100%, cosa cambia

Pubblicato il 1 Agosto 2020 alle 10:33 Autore: Guglielmo Sano

Distanziamento passeggeri treni – Niente più sedili vuoti nei vagoni di Trenitalia e Italia, si torna alla capienza piena. Preoccupazione tra gli esperti

Distanziamento passeggeri treni: capienza torna al 100%, cosa cambia
Distanziamento passeggeri treni: capienza torna al 100%, cosa cambia

Distanziamento passeggeri treni – Niente più sedili vuoti nei vagoni di Trenitalia e Italia, tutti i convogli ad alta velocità potranno tornare alla capienza piena. Preoccupazione tra gli esperti mentre l’indice di contagiosità (Rt) torna prossimo a quota 1.

Distanziamento passeggeri treni: si torna a capienza piena

Niente più sedili vuoti nei vagoni di Trenitalia e Italo, non si dovrà stare distanti almeno un metro neanche in Lombardia (da oggi sabato 1 agosto 2020 ad almeno il 10 settembre). Secondo le due compagnie di trasporto su rotaie, infatti, ormai sarebbero state realizzate le condizioni previste dal Dpcm del 14 luglio per tornare alla capienza piena sui vagoni ad alta velocità: la misurazione della temperatura prima di salire a bordo, la compilazione dell’autodichiarazione relativa ai contatti con contagiati, l’obbligo di indossare la mascherina (e di sostituirla ogni 4 ore).

Forte preoccupazione dal Comitato Tecnico Scientifico

Distanziamento passeggeri treni – La scelta delle due compagnie di riportare la capienza dei vagoni al 100% in tutta Italia ha destato uno forte preoccupazione nel Comitato Tecnico Scientifico. D’altra parte, il trend dei contagi è in crescita e una scelta di questo tipo, secondo il Cts non può che mettere a rischio gli sforzi fatti finora per mantenere la situazione epidemiologica sotto controllo. Il parere decisamente contrario degli esperti dovrebbe pesare sulle misure che saranno previste con il prossimo Dpcm, stando alle indiscrezioni. Il prossimo provvedimento governativo, che dovrebbe fare chiarezza anche sulle misure anti-contagio da attuare sui mezzi di trasporto, non sarà licenziato prima del 7 agosto.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →