Poste Italiane: servizio di consegna Seguimi per raccomandate

Pubblicato il 11 Agosto 2020 alle 13:13 Autore: Guglielmo Sano

Poste Italiane: un nuovo servizio permette di farsi inoltrare la posta dal vecchio al nuovo indirizzo in caso di trasferimento

Cassetta delle lettere
Poste Italiane: servizio di consegna Seguimi per raccomandate

Poste Italiane: nuovo servizio per i clienti dell’azienda, si tratta di Seguimi. Quest’ultimo permette di farsi inoltrare la posta dal vecchio al nuovo indirizzo in caso di trasferimento. Di seguito come funziona, quanto costa e in che modo si attiva.

Superbonus 110% per familiari e conviventi. I chiarimenti AdE

Poste Italiane: Seguimi – La posta ti segue al tuo nuovo indirizzo

Il nuovo servizio di Poste Italiane “Seguimi” permette a privati e imprese di farsi inoltrare la corrispondenza al nuovo indirizzo in caso di trasferimento senza rischiare, quindi, di perdere le comunicazioni inviate a quello vecchio. “In caso di trasferimento in Italia o all’estero, la tua corrispondenza viene inoltrata dal vecchio al nuovo indirizzo di recapito – spiega l’azienda sul proprio sito – Hai la possibilità di scegliere quale tipo di corrispondenza inoltrare al nuovo indirizzo: tutta la posta o solo quella a firma”.

Chi può attivare Seguimi e gli esclusi

Chi può attivare il servizio? Sempre Poste spiega che Seguimi può essere attivato “per tutta la famiglia, con un’unica richiesta; verso una Casella Postale; per la posta diretta a un congiunto deceduto o per minore sotto tutela; in caso di trasferimenti all’estero, per brevi periodi o per periodi definitivi”. Si può richiedere – ma solo per l’Italia – anche di ricevere al nuovo indirizzo solo la posta a firma, quindi, Raccomandata, Raccomandata 1, Posta Assicurata e Confezioni Preaffrancate Standard.

Invece, non rientrano tra gli atti per cui il servizio può essere richiesto in Italia: tutti i pacchi, Posta Patente, Raccomandata Extradoc, Assicurata Extradoc, Posta Interactive, Posta Reply, Telegrammi, Atti giudiziari o equiparati ex lege, nonché le comunicazioni connesse alla notifica degli atti giudiziari che saranno notificati con le modalità previste dalla legge n. 890/82, Atti tributari. All’estero il servizio non può essere richiesto per Posta registrata (gamma Raccomandata e Assicurata), Atti giudiziari o equiparati ex lege, nonché le comunicazioni connesse alla notifica degli atti giudiziari che saranno notificati con le modalità previste dalla legge n. 890/82, Atti tributari, Quotidiani e periodici in abbonamento.

Come si attiva Seguimi

 Il servizio Seguimi di Poste Italiane si attiva direttamente sul sito dell’azienda dopo essersi registrati e identificati tramite PosteID abilitato a Spid o cellulare certificato presso Poste oppure con documento di riconoscimento. Il costo del servizio per 3 mesi è di 18,15 euro (36,30 euro per l’estero), si pagano 8,47 euro se si attiva esclusivamente per posta a firma. Il costo del servizio per 6 mesi è di 21,78 euro (60,50 euro per l’estero), si pagano 12,10 euro se si attiva esclusivamente per posta a firma. Infine, il costo del servizio per 12 mesi è di 27,83 euro (108,90 euro per l’estero), si pagano 15,73 euro se si attiva esclusivamente per posta a firma.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →