Vaccino conto il Covid, ora metà degli americani non vuole farlo

Pubblicato il 18 Settembre 2020 alle 15:34 Autore: Gianni Balduzzi
Vaccino contro il Covid

Vaccino conto il Covid, ora metà degli americani non vuole farlo

Trump ha assicurato che le prime dosi del vaccino contro il Covid saranno pronte prima delle elezioni di novembre, il CDC di Atlanta ha annunciato tempi ben più lunghi. Come sempre in questi mesi la lotta al Covid diventa anche fatto politico.

Forse anche per questo nel frattempo tra gli americani la fiducia verso il vaccino è calata molto: Nel sondaggio svolto da Pew Research a maggio e a settembre è evidente come il numero di coloro che farebbe probabilmente o sicuramente il vaccino quando fosse pronto scende dal 72% al 51% contro il il 49% di scettici, in particolare per il crollo dal 42% al 21% dei più determinati. La diminuzione colpisce allo stesso modo repubblicani e democratici. I primi erano già meno propensi prima, e ora tra di loro i contrari sono addirittura la maggioranza, 56% al 44%. Tra i democratici invece i favorevoli rimangono di più, il 58% contro il 42%

Vaccino contro il Covid

Vaccino contro il Covid, asiatici e laureati i più convinti

Assieme a un divide politico vi è quello demografico. Gli uomini sono più propensi a vaccinarsi delle donne, 56% a 45%, tra le diverse etnie sono gli asiatici quelli più favorevoli, con il 72%, seguiti dagli ispanici, con il 56%, i bianchi con il 52%, mentre i più scettici sono di gran lunga i neri, con il 32%.

Vi sono differenze anche in base all’età. Sono i 30-49enni i più contrari al vaccino, solo il 46% di loro lo farebbe, mentre gli over 65 si fidano più di tutti.

Divari più ampi quelli sulla base dell’istruzione, con il 63% di chi ha un master o un dottorato che si vaccinerà, mentre solo il 46% di chi ha fatto il college senza laurearsi.

Vaccino contro il Covid

Il timore principale è che il vaccino contro il Covid non sia sicuro, che abbia effetti collaterali. E’ questa la ragione principale che porta a dire no il 76% dei contrari. Il 72% di questi vuole sapere di più di come funziona, mentre sono meno quelli che pensano che il vaccino non serva o che costi troppo, anche se anche queste sono cause che entrano in gioco.

Vaccino contro il Covid

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

Per commentare su questo argomento clicca qui!

L'autore: Gianni Balduzzi

Editorialista di Termometro Politico, esperto e appassionato di economia, cattolico- liberale, da sempre appassionato di politica ma senza mai prenderla troppo seriamente. "Mai troppo zelo", diceva il grande Talleyrand. Su Twitter è @Iannis2003
Tutti gli articoli di Gianni Balduzzi →