Poste Italiane: buoni fruttiferi postali serie AF rimborsati come AA1. Il caso

Pubblicato il 24 Settembre 2020 alle 16:17 Autore: Guglielmo Sano

Poste Italiane: buoni fruttiferi postali serie AF rimborsati come AA1. Il caso

Monete

Poste Italiane: buoni fruttiferi postali serie AF rimborsati come AA1. Il caso

Nuovo pronunciamento dell’Arbitro Bancario Finanziario sui buoni fruttiferi postali. Questa volta l’organo chiamato in causa su dei titoli di serie AF che secondo Poste Italiane in realtà appartenevano alla serie AA1: un dettaglio non di poco conto sul fronte della liquidazione degli interessi. Cosa ha decretato l’Abf?

Poste Italiane: il caso dei buoni AA1

L’Arbitro Bancario Finanziario è stato chiamato a dirimere una nuova controversia tra Poste italiane e sottoscrittori di buoni fruttiferi. Nel caso specifico, il ricorrente ha lamentato di aver acquistato un titolo della serie AF tuttavia, al momento di richiesta degli interessi maturati, si è visto rispondere da Poste che in realtà il suo buono apparteneva alla serie AA1.

Il malinteso, per così dire, si sarebbe creato nel momento in cui il sottoscrittore del buono ha compilato il modulo: effettivamente era precompilato per i titoli di seria AF ma erano state apportate delle modifiche che ne segnalavano l’utilizzo per la sottoscrizione di buoni di serie AA1. Sul buono poi era stata posta una correzione a penna che precisava l’iscrizione del titolo alla suddetta serie e non alla AF.

Cosa ha deciso l’Abf?

Alla fine, l’Abf ha dato ragione al sottoscrittore del buono fruttifero che dovrà essere rimborsato come previsto per i titoli di serie AF. È vero, la correzione apportata a penna identificava il titolo come appartenente alla serie AA1 e le indicazioni relative agli interessi della serie AF erano barrate e sostituite, sempre a mano, con quelle della serie AA1.

Tuttavia, queste annotazioni non erano validate da apposito timbro ufficiale e dalla firma dell’impiegato di Poste Italiane incaricato di curare la fase di sottoscrizione del titolo. Inoltre, non sono state fornite al ricorrente né le informazioni trasparenti sulle condizioni economiche del titolo (foglio informativo) né è stata emessa prova scritta della consegna del buono da parte di Poste.

Segui Termometro Politico su Google News

Hai suggerimenti o correzioni da proporre?
Scrivici a
redazione@termometropolitico.it

L'autore: Guglielmo Sano

Nato nel 1989 a Palermo, si laurea in Filosofia della conoscenza e della comunicazione per poi proseguire i suoi studi in Scienze filosofiche a Bologna. Giornalista pubblicista dal 2018 (Odg Sicilia), si occupa principalmente di politica e attualità. Cura la sezione esteri per Termometro Politico
Tutti gli articoli di Guglielmo Sano →