•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 1 aprile, 2014

articolo scritto da:

Disoccupazione record: raggiunge quota 13% Renzi allarmato “Dati sconvolgenti”

Istat, disoccupazione stabile ai massimi storici

Nonostante l’ottimismo del presidente di Bankitalia, di Marchionne, di Renzi e di tutti i politici nostrani, il lavoro, almeno in Italia, rimane una chimera. A confermarlo sono i dati Istat sulla disoccupazione resi noti oggi. Il tasso di disoccupazione a febbraio è infatti schizzato al 13,0%. È il tasso più alto sia dall’inizio delle serie mensili, gennaio 2004, sia delle trimestrali, primo trimestre 1977.  A febbraio il numero di disoccupati supera la soglia dei 3,3 milioni. Tre milioni 307 mila persone sono in cerca di lavoro, in aumento di 8 mila su gennaio (+0,2%) e di 272 mila su base annua.

Istat, disoccupazione nuovo record negativo

Le cose non vanno meglio ai giovani. Infatti,  il tasso di disoccupazione dei 15-24enni a febbraio è pari al 42,3%, in diminuzione di 0,1 punti percentuali su gennaio, quando aveva toccato il picco ma in aumento di 3,6 punti su base annua. Il tasso d’occupazione a febbraio invece è al 55,2%, il tasso minimo da primo trimestre del 2000, ovvero da 14 anni. In Italia risulta occupata poco più di una persona su due tra i 15 e i 64 anni. Inoltre a febbraio 2014 gli occupati sono 22 milioni 216 mila, in diminuzione dello 0,2% rispetto al mese precedente, ovvero di 39 mila unità, e dell’1,6% su base annua, cioè 365 mila. In altre parole, in media, si contano mille occupati in meno al giorno.

Il 51% dei giovani è pronto ad emigrare – Il 51% dei giovani italiani è pronto ad emigrare per motivi di lavoro. È quanto emerge dalla prima analisi Coldiretti/Ixè in occasione dei dati Istat ed Eurostat sulla disoccupazione a febbraio 2014. Una decisione, secondo la Coldiretti, dettata per il 19% dal fatto che il Paese è fermo dove non si prendono decisioni, per il 18% le troppe tasse e per il 17% la mancanza di lavoro e di meritocrazia. Infatti i giovani che si sono dati alla ricerca attiva del lavoro nell’ultimo anno hanno presentato in media 20 curriculum, ma il 44% non ha inviato alcuna domanda di assunzione o lavoro. E se il 41% ha spedito un numero di domande compreso da 1 a 5 nel corso dell’anno, precisa la Coldiretti, il 14% ha ricevuto oltre 50 risposte mancanti o negative. “In un Paese vecchio come l’Italia – afferma il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo – la prospettiva di abbandono evocata dalla maggioranza dei giovani italiani è una perdita di risorse insopportabile se si vuole tornare a crescere”.

Renzi: “Dati sconvolgenti” – I dati Istat sulla disoccupazione per Matteo Renzi sono “sconvolgenti, perdiamo mille posti al giorno, questo è il problema”. Secondo il premier per l’economia italiana “ci sono segnali di ripresa che però non sono sufficienti”. “C’è bisogno di correre”, a partire dalle riforme, ha aggiunto il presidente del Consiglio.”La voglia di correre sulle riforme – afferma – non nasce da un bisogno personale ma dalla necessità di dare risposte al Paese. Subito dopo ci sarà un grande investimento sulle politiche per il lavoro e contemporaneamente la semplificazione della P.a. Sono convinto che con questo scenario l’Italia può ripartire ma non si può perdere neanche un minuto”.

Ue: Italia al top per incremento disoccupazione – Lo scorso febbraio l’Italia ha registrato un tasso di disoccupazione del 13% rispetto all’11,8% del febbraio 2013 facendo così segnare un incremento su base annua che è stato inferiore solo a quelli di Cipro (dal 14,7% al 16,7%) e della Grecia (dal 26,3% al 27,5%). È quanto segnala Eurostat. Nell’eurozona la disoccupazione è all’11,9%. Segnali che secondo il presidente Bce Mario Draghi dimostrano “una ripresa graduale anche se modesta”.

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle voluttà

Tutto secondo i piani

Tutto secondo i piani

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

4 Commenti

  1. Barbara Romana ha scritto:

    Oooooo si sveglierà?! L’euro è criminaleeee

  2. Giordano Beretta ha scritto:

    Dillo alla tua amica Fornero lacrime di coccodrillo !!!

  3. Ilaria Rondinelli ha scritto:

    Non mi pare una notizia ‘solo’ di questi giorni… Quando #renzi gestiva i cpi della Provincia di Firenze e anslizzava dati, statistiche e quant’altro pensava migliorassero come il vino… Con il tempo?

  4. Sebastiano Granata ha scritto:

    Ma ha governato mia nonna oppure il PD? ( ed il suo amico berlu?)

Lascia un commento