•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 16 ottobre, 2014

articolo scritto da:

Merkel: “Tutti devono rispettare il Patto di Stabilità”

Merkel

“Tutti i paesi membri dell’Ue devono rispettare completamente le regole del Patto di Stabilità e di Crescita”: lo ha dichiarato stamattina la cancelliera tedesca Angela Merkel intervenendo al Bundestag, il parlamento tedesco. “Solo in questo modo si potrà di nuovo creare fiducia nell’eurozona”.

Merkel ha esortato l’Europa a procedere sul sentiero della messa in sicurezza delle finanze pubbliche. Il rigore nella disciplina di bilancio va affiancato a una maggiore competitività: solo in questo modo l’Europa e l’euro potranno uscire da una crisi che non è ancora finita perché le cause che l’hanno generata non sono state eliminate.

Per questo, sostiene, non è tempo di abbassare la guardia: “Siamo ancora lontani dal nostro obiettivo”.

Merkel 2

Photo by PhilippCC BY 2.0

La cancelliera tedesca ha parlato delle strategie adottate dall’Europa negli ultimi anni, sostenendo che le dolorose ricette varate stanno cominciando a dare i propri frutti: Spagna, Portogallo e Irlanda sono la prova che i pacchetti di salvataggio hanno avuto successo: “Questo dimostra che abbiamo scelto la strada giusta sin dall’inizio”.

“Dobbiamo proseguire con determinazione nei nostri sforzi per una crescita sostenibile, finanze pubbliche solide e nuovi posti di lavoro” ha affermato Angela Merkel. Si tratta di una via percorribile, ha sottolineato, affermando che la Germania dimostra come sia possibile conciliare rigore e crescita.

Merkel parlava di fronte ai membri del Bundestag ma le sue parole erano dirette anche anche agli investitori, a Parigi e a Roma. Come ricordato dall’agenzia Reuters, la Germania è stata messa sotto pressione da diversi paesi dell’Unione europea: l’asse tra Parigi e Roma chiede più flessibilità nelle regole di bilancio.

“Tutti, e lo sottolineo qui ancora una volta, tutti gli stati membri devono rispettare completamente le regole del Patto di Stabilità e Crescita” ha dichiarato Merkel, secondo la quale la nuova Commissione europea dovrà difendere questo principio per salvare la credibilità dell’intera Unione.

Immagine in evidenza: photo by European People’s PartyCC BY 2.0


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

5 comments
Eugenio Policriti
Eugenio Policriti

Le regole sono regole è vanno rispettate altrimenti non si accettano

Riccardo Desantis
Riccardo Desantis

ma se sta nuocendo anche alla Germania...o è scema o ha un doppio fine questa...