•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: domenica, 7 dicembre, 2014

articolo scritto da:

Merkel: “Sforzi di Italia e Francia insufficienti, più riforme”

GERMANY-LUXEMBOURG-DIPLOMACY-EU-EURO

Angela Merkel torna a sferzare l’Europa mediterranea. Intervistata dallo storico quotidiano tedesco Die Welt, la Cancelliera dichiara di condividere le preoccupazioni della Commissione europea. “La Commissione ha stabilito un calendario secondo il quale Francia ed Italia dovranno presentare ulteriori misure”. “Questo è giustificato perché i due Paesi stanno attraversando effettivamente un processo di riforme ma la Commissione ha ribadito anche che quanto presentato sul tavolo fino ad ora non è sufficiente. Parere che io condivido”.

Frasi sibillina, che non poteva che generare reazioni ostili da parte dei partiti italiani. Senza distinzioni tra destra e sinistra. Il governo fa la voce grossa con il sottosegretario Sandro Gozi, che chiede “rispetto” e denuncia: “La logica dei compiti a casa è finita”. L’invito al leader tedesco è di pensare ai problemi della Germania. Il capogruppo del Pd alla Camera Roberto Speranza si affida invece a Twitter: “Cara Merkel non serve impartire lezioni agli altri Paesi. La vera priorità è cambiare la politica economica dell’Europa”. Stessa solfa, più o meno, da Forza Italia, con Daniele Capezzone, che parla di “umiliazione pubblica”.

renzi-merkel hollande e cameron protagonisti nomine europee

Nel prosieguo dell’intervista, la leader della Cdu-Csu ha confermato la linea dura contro la Russia di Vladimir Putin. “Moldavia, Georgia ed Ucraina sono tre Paesi nostri vicini che hanno firmato in modo sovrano un accordo con l’Unione Europea – spiega la Merkel -. La Russia crea difficoltà a questi tre Paesi. Vediamo inoltre che la Russia cerca di mantenere sotto la sua dipendenza economica e politica alcuni Paesi ad ovest dei Balcani”.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

4 comments
Michelangelo Turrini
Michelangelo Turrini

aspetta aspetta Merkel, che fra un paio d'anni all'Eliseo arriva la Le Pen e ti fa un mazzo così a te e a sta merda di UE.... con effetto domino inevitabile in tutto il continente... Dopo vediamo se ridi ancora insieme a quel coglione di Sarkozy... o se piangi e la smetti di comandare in Europa....

Nicola Suriani
Nicola Suriani

Questa ha cominciato a rompere gli zebedei da un pezzo !

Enzo Cresta
Enzo Cresta

Ma la Merkel .... Parla degli altri per sviare l'opinione pubblica tedesca .... Sui problemi interni ???? Politica vecchio stampo !!!!

Trackbacks

  1. […] L’Italia è “ossessionata dalla Germania: una condizione non nuova, che si sarebbe dimostrata anche nell’ultima lite fra Berlino e Roma, esplosa nel weekend sulle parole di Angela Merkel sulle riforme definite alla Welt am Sonntag insufficienti sia nel caso di Pa…“. […]

  2. […] nuova, che si sarebbe dimostrata anche nell’ultima lite fra Berlino e Roma, esplosa nel weekend sulle parole di Angela Merkel sulle riforme definite alla Welt am Sonntag insufficienti sia nel caso di Parigi, sia in quello di […]