•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 9 dicembre, 2014

articolo scritto da:

Mafia Capitale riporterà Roma al voto? Renzi “I corruttori pagheranno tutto”

renzi

Roma al voto? È una delle possibilità di cui si parla dopo il caso di Mafia Capitale. Il Partito Democratico, in caso di elezioni, blinda Ignazio Marino.

A dichiararlo è Lorenzo Guerini che rispondendo alla domanda “pensa che il prefetto possa sciogliere il Comune?” risponde “Questa è una responsabilità che non compete a noi. Credo si debba considerare lo sforzo dell’amministrazione Marino per garantire trasparenza e legalità. E il Pd dovrà sostenere l’attività dell’amministrazione”, risponde il vicesegretario del PD.

“Da parte della segreteria Pd c’è stata grande collaborazione con Marino, abbiamo impostato il lavoro sul piano di rientro, abbiamo lavorato per individuare insieme Silvia Scozzese come assessore al Bilancio. Da parte di Marino c’era già nelle scorse settimane la volontà di intervenire sulla giunta.. Certo, ciò che è emerso chiede a Ignazio un di più per dare risposte sulla lotta alla corruzione. Gli ho assicurato pieno sostegno. Ma le scelte competono a lui, è il sindaco che sceglie gli assessori”.

 mafia capitale roma al voto ma pd blinda marino in caso di elezioni

Ma lui sarebbe il candidato Pd se il Comune venisse sciolto? “Se c’è una cosa chiara è che Marino è stato percepito come ‘altro’ rispetto alle situazioni emerse dall’inchiesta, quindi sicuramente da lui si ripartirebbe. Ma non credo si arriverà a questo, l’amministrazione ha le carte in regola per andare avanti”.

Gasparri (Forza Italia) “Urne unica strada”

“Il destino del Campidoglio è segnato. È evidente che un commissariamento della Capitale avrebbe un impatto devastante. Ma è altrettanto irresponsabile proseguire con l’amministrazione Marino, il cui coinvolgimento nella vicenda romana emerge ogni giorno con nuovi particolari”. Così in una nota il senatore Maurizio Gasparri (FI). “Lo stesso Marino – prosegue Gasparri – dovrebbe spiegare perché si è fatto dare un contributo dalle cooperative quando per legge le stesse non possono fare atti di questa natura. Serve un taglio netto con il passato, lo scioglimento del Consiglio e nuove elezioni. Chi non accetta questa unica soluzione logica ostacola il lavoro della giustizia e avvelena ancor di più il clima. Massima trasparenza, nessuna ambiguità. In passato per molto meno sono state sciolte altre amministrazioni comunali. Roma non può permettersi che questa tragedia si protragga. Si agisca con responsabilità dando la parola ai cittadini se non si vuol correre il rischio di incorrere in reati penali. Sarebbe poi grave se dal governo si facessero pressioni sulla prefettura per impedire che vincesse la trasparenza”.

Alfano allerta il prefetto: “Fare accertamenti nei confronti del Comune”

Il ministro dell’Interno, Angelino Alfano, ha delegato il prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro a esercitare i poteri di accesso e di accertamento nei confronti del Comune di Roma travolto dalla bufera dell’inchiesta “Mafia Capitale”. E’ quanto si apprende dal Viminale.

Renzi “I corruttori pagheranno tutto”

“Quando uno che ruba può patteggiare e trovare la carta di uscita gratis di prigione come nel Monopoli – dice Renzi – questo è inaccettabile. In Italia su una popolazione carceraria di circa 50 mila persone, in carcere per corruzione con sentenza passata in giudicato sono solo 257. Giovedì mattina insieme al ministro Orlando nel Consiglio dei ministri porteremo 4 piccole grandi modifiche al nostro codice penale”. “Si alza la pena minima della corruzione, da quattro a sei anni, per cui se hai rubato puoi patteggiare ma un po’ di carcere lo fai”. Inoltre sarà reso “molto più semplice procedere alla confisca dei beni di chi ha rubato ed è condannato con sentenza passata in giudicato”. E “si dovrà restituire il maltolto fino all’ultimo centesimo se è provata la corruzione”. E specifica: “Porteremo quattro piccole grandi modifiche al codice penale: si alza la pena minima della corruzione, da quattro a sei anni, per cui se hai rubato puoi patteggiare, ma un po’ di carcere lo fai”, spiega.

 


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

49 comments
Michelangelo Turrini
Michelangelo Turrini

se i corrotti dovranno restituire i soldi, allora inizia con restituire i soldi che Buzzi ha pagato alla cena del mese scorso per finanziare il PD....

Alan Ford
Alan Ford

quella di Roma ladrona? Bene, portatevi anche il Trota e il suo babbo.

Alan Ford
Alan Ford

Ma guarda, non credo che il problema sia tanto Marino quanto il PD, che sul PD romano si è sempre dichiarato, e nei fatti lo è, incardinato. Quindi se il PD romano è lo specchio del PD nazionale, concentrarsi tutti su Marino è fuorviante.

Alan Ford
Alan Ford

bene, affari loro, l'importante è non dare più un centesimo a Roma Capitale.

Antonio Galati
Antonio Galati

Renzi, non sei credibile! In ottobre avevi chiesto le dimissioni di Marino, perché incapace ed inaffidabile, ora lo difendi a spada tratta, nonostante lo scandalo "mafia-Roma"! Renzi, vergognati!

Mario Borrelli
Mario Borrelli

E se questo fosse un sistema organizzato ,che funziona in tutte le regioni italiane ,con un patto tra forze politiche per la gestione del denaro ? E se l'immissione delle preferenze elettorali nessuno le vuole per la paura che il popolo possa selezionare una classe politica non rispettosa degli accordi di spartizione? Il guaio grosso è che in un paese alla deriva ,le alternative vedi Grillo o Salvini, purtroppo non hanno progetti politico-economici seri e/o una classe dirigente in grado di concretizzarli.

Giampiero D'Angelo
Giampiero D'Angelo

i corruttori esistono perché ci sono quelli che si fanno corrompere!

Irene Moretto
Irene Moretto

Sempre presenti ....... ovunque si scopre un verminaio ......

Mario Salvetti
Mario Salvetti

Necessità un sindaco straniero , ma che sia svizzero ! Hahahaha...

Beppe Roca
Beppe Roca

Si con la prescrizione, intanto la legge è sempre nel ultimo cassetto.

Maria Russo
Maria Russo

Se i corruttori pagheranno tutto, chi lo sosterrà, si dovrà dimettere. Elementary mister Renzi

Gaetano Fano
Gaetano Fano

bene,marino abbia il buo gusto di dimettrsi e rcandidari alle nuove elezioni,se i romani lo rivogliono lo voteranno,pero non fate votare i rom e gli extracomunitari.

Nora Picone
Nora Picone

Bravi , così perdete e vi levate dalle scatole!

Giuseppe Cascone
Giuseppe Cascone

Per il problema immigrati che ce a Roma meglio votare casapaund o forza nuova

Goffredo Cervellini
Goffredo Cervellini

ma ci voleva un magistrato antimafia arrivato dalla sicilia?? e quelli di prima??,soldi in nero,le istituzioni dove erano??? banche??magistrati,giudici,ministri dell'interno? guardia di finanza ,generali di carabinieri e polizia,prefetti? non vedo,non sento,taccio? e i politici incriminati,carceri all'aperto,frustate,pane ed acqua

Isa Poli
Isa Poli

Se candidano Marino vince la destra.

Paolo Minioni
Paolo Minioni

interessante sentire il nano di hardcore che chiede elezioni quando, gramazio capogruppo pdl nella giunta alemanno, è dentro fino al collo...

Matteo von Normann
Matteo von Normann

Io non lo voterei proprio perché presentato dal Pd... fossi in lui non continuerei ! Per protesta potrei anche saltare un giro 'sto giro. È uno schifo quello che è successo e le connivenze tra destra e centro-sinistra mi fanno ancora piu' schifo!

Elettra Crocetti
Elettra Crocetti

se già in Emilia è stata una catastrofe, non oso immaginare la Waterloo se si andasse alle elezioni a Roma. Oddio i pidioti come pecore andrebbero a votare gli stessi xkè glielo impone il partito, ma comunque sarebbe una delusione.

Enzo D'Amato
Enzo D'Amato

I renziani ed i costruttori amici sono scomparsi?

Roberto Moccia
Roberto Moccia

Marino vai a lavare le ciole..tu e tutto il consiglio comunale

Gerardo Antolini
Gerardo Antolini

No resti Marino, ma faccia una giunta nuova con personalità indiscusse e capaci.

Paolo Pelini
Paolo Pelini

Cari amici del Pd, perderete! Il prossimo sindaco sarà della Lega.

Trackbacks

  1. […] Di cosa ha paura?”. Ora Renzi, come spiegano Corriere della Sera e Messaggero, è pronto ad inasprire le pene per i reati di corruzione: “Subito il provvedimento, condanna minima di sei […]