•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 22 dicembre, 2014

articolo scritto da:

Calderoli: “Vorrei Vittorio Feltri nuovo Presidente della Repubblica”

vittorio feltri racconta caso boffo

Napolitano non si è ancora dimesso, ma il toto nomi per il Quirinale impazza. Tra i cognomi che escono uno dopo l’altro vi è anche quello del giornalista Vittorio Feltri. Il nominante è un parlamentare che fa spesso parlare di sé: Roberto Calderoli. Uomo di mediazione col Partito Democratico nella bozza Finocchiaro-Calderoli sul nuovo Senato, l’ex ministro è noto per le sue prese di posizioni molto radicali (si ricordi l’incenerimento, fisico, delle cosiddette ‘leggi inutili’, quelle in surplus). Interrogato da alcuni quotidiani, Calderoli ha affermato come vedrebbe bene Feltri al Quirinale per il dopo Napolitano: “penso ad esempio a Bernardo Caprotti (imprenditore ottantanovenne, ndr) di Esselunga o a Vittorio Feltri. Ma una cosa è certa: non possiamo più avere un presidente della sinistra”.

calderoli lega

Feltri, già direttore di Libero e de Il Giornale, non si può infatti minimamente definire come un uomo di sinistra, anzi. E’ marcatamente di destra e la sua elezione significherebbe un punto di svolta dopo otto anni di un Presidente che militò per decenni nel Partito Comunista Italiano.

Calderoli, infine, esorta Renzi ad avere un rapporto più stretto con Salvini (“tutti i giorni, fin da ora”), nuovo leader del centrodestra: “Nei fatti – afferma l’ex Ministro delle Riforme in un’intervista a Sky il leader del centrodestra è Matteo Salvini, sono convinto che se si andrà al voto il confronto sarà tra due che si chiamano Matteo: Salvini e Renzi”

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

La colazione dei cavalieri

La colazione dei cavalieri

articolo scritto da: