•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 6 marzo, 2015

articolo scritto da:

Campania, De Luca “La legge Severino se la possono impacchettare”

pd de luca

“La legge Severino se la possono impacchettare con il fiocco e la carta argentata e metterla in frigo. A me non interessa niente”. Lo ha detto Vincenzo De Luca, vincitore delle primarie in Campania, a margine dell’inaugurazione della mostra di Città della scienza. Dove De Luca ha incontrato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Graziano Delrio che in precedenza aveva detto: “Facciamo i complimenti a Vincenzo De Luca, è stato un ottimo sindaco ed è un mio amico. Noi abbiamo il compito di far rispettare la legge, se poi si decide di cambiarla lo deciderà il parlamento, ma la legge è legge”.

“Gli ho comunicato che mi sono mosso, mi muoverò nell’ambito del più rigoroso rispetto delle leggi”, ha poi detto Vincenzo De Luca ai cronisti che gli ricordavano la frase di Graziano Delrio (“La legge è legge”) sull’applicazione della Severino. “Quello che forse non è chiaro è il contenuto e le conseguenze delle leggi, ma su questo avrete delle sorprese”, ha concluso il vincitore delle primarie del centrosinistra in Campania.

de luca delrio legge severino elezioni regionali campania

Video Rep tv, De Luca “Severino? Me ne frego”

Pubblicato da Repubblica tv è sbucato ieri un video in cui, nella campagna elettorale per le primarie, De Luca parla della Legge Severino e spiega lo scarso impatto che potrebbe avere sulla sua corsa nelle elezioni regionali in Campania. L’ex sindaco di Salerno a proposito degli effetti della Legge: “Me ne frego”.

Cantone: legge Severino giusta

“La legge conserva intatte le ragioni che ne giustificarono l’approvazione. Ne sono così convinto che ho chiesto alla presidenza del Consiglio che anche l’Autorità anticorruzione possa difendere la Severino nella discussione che sarà avviata dalla Corte Costituzionale, che dovrà decidere su ricorso dei Tar”. Lo dice il presidente dell’Anac (l’autorità nazionale anticorruzione), Raffaele Cantone, in un’intervista al Mattino, pure premettendo di non entrare “nel merito delle attuali polemiche politiche.Parlare della Severino potrebbe prestarsi ad equivoci, quasi ci fosse qualche interesse personale”. “Difendo la Severino ma sono convinto che qualcosa si debba cambiare, è una legge sacrosanta, ma con alcuni punti da modificare. A bocce ferme, quando si sarà placata la polemica politica, potrò liberamente dire dove si dovrebbe intervenire”.

Rispetto alla prescrizione nei casi di corruzione, suggerisce che “basterebbe intervenire come è stato fatto con gli omicidi stradali, assimilati nei termini di prescrizione a quelli doppi del reato mafioso. Esiste questo precedente e, perciò, si potrebbe applicare la regola del raddoppio anche alla corruzione”.

Cantone sottolinea che se è vero che “non si può essere perseguiti in eterno per un reato”, è necessario “applicare dei termini equi, perchè si tratta di un istituto eccezionale”.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

33 Commenti

  1. Giancarlo De Luca ha scritto:

    Ma non si può arrestare e confiscare ogni suo bene così la finisce di fare il camorrista gradasso?

  2. Adriano Buoso ha scritto:

    Uno della casta, spocchioso e incapace!

  3. Guido Zaccaro ha scritto:

    È stato scelto dal popolo per governare ..tutti sanno e conoscono chi è

  4. Riccardo Bottegal ha scritto:

    già… poi non diciamo che è sempre colpa della casta, se la casta la scegliamo noi…

  5. Guido Zaccaro ha scritto:

    Ben conoscendo chi è è soprattutto per ciò che è stato scelto.

  6. Mimmo Pappalardo ha scritto:

    È uno che rispetta la legge! Si si………e poi voi sinistrati avete il coraggio di parlare di Berlusconi.

  7. Guido Zaccaro ha scritto:

    @mimmo pappalardo..I sinistrati e Berlusca. .esiste un qualcosa di più ‘ determinante della scelte ideologiche..ossia essere italiani..ossia vai a scegliere “un candidato”..per il suo “curriculum vitae”..così a “furor di popolo”..e per maggioranza di preferenze il popolo ha scelto il suo candidato…peraltro liberamente e ben conoscendo chi votava…

  8. Giorgio Tosi ha scritto:

    legge severino sempre

  9. Mimmo Mucci ha scritto:

    ancora con questi soggetti….ma ritirati .

  10. Almerico Pagano ha scritto:

    E’ stato super votato in democrazia vince il consenso De Luca fa parte ancora di quei pochi veri politici che abbiamo in Italia che ha innata la cultura del fare un grande innovatore che fa scuola anche nel PD

  11. Carlo La Selva ha scritto:

    Sta sbagliando a non dire perché è stato condannato, un semplice abbuso d’ufficio non è la fine del mondo.

  12. Carlo La Selva ha scritto:

    Gianluca sei sei stato querelato.

  13. Carlo La Selva ha scritto:

    Giancarlo sei stato querelato.

  14. Giusi Verde ha scritto:

    Un vero servitore dello stato..

  15. Giusi Verde ha scritto:

    Se quello è di sinistra io sono Pablo Picasso.

  16. Walter Cavallaro ha scritto:

    Pensare che questo personaggio rischia veramente di diventare il governatore della Campania :(… Poveri campani, ora lo criticano, ma alla fine tutti lo voteranno…

  17. Marco Angius ha scritto:

    Degno del pdmerda

  18. Adriano Buoso ha scritto:

    Mi basta sentire che si mette al di sopra della legge, per capire!

  19. Michele Molinaro ha scritto:

    Al di sopra della legge si e messo il tuo amico. Lui ha fatto di Salerno una città di importanza mondiale, quando le cose non si sanno e bene stare zitti.

  20. Caterina Aleotta ha scritto:

    Quando si e’ FARABUTTI ….

  21. Oscar Barbi ha scritto:

    Non ha rubato nulla…condanna per abuso d’ufficio…ha infranto la legge per battere la burocrazia che sta bloccando l’Italia. Dovremmo essergli riconoscenti.

  22. Oscar Barbi ha scritto:

    Ha infranto la legge per bloccare aggirare la burocrazia che stava bloccando la raccolta dei rifiuti nel salernitano. Dovremmo eessergli riconoscenti…ma gli ignoranti, non informati che si nascondono dietro una tastiera pur di dare sentenza senza capire un cazzo continuano a scivere cazzate,

  23. Domenico Zedh Tedeschi ha scritto:

    E’ un grande

  24. Giovanni Malkowski ha scritto:

    Un altro statalista abbarbicato alla casta e alla poltrona

  25. Pietro Domenico Salvi ha scritto:

    Con ogni probabilità questo dovrebbe essere in galera chiunque lo difenda ne diventa conreo

  26. Donato Palmieri ha scritto:

    un camorrista!

  27. Guido Zaccaro ha scritto:

    Bene lo riscrivo per la 7 volta…tutti sanno “il suo curriculum ” ed è stato prescelto come candidato..del resto il popolo (non il palazzo) in Italia liberamente lo ha scelto…

  28. Antonio Rossi ha scritto:

    Quando non esiste partiti degni di esserlo succede di tutto e di più. Ai tempi del PCI lo avremmo cacciato a pedate nei campanelli,

  29. Antonio Rossi ha scritto:

    Da quale popolo è stato eletto?, forse da una banda dentro il PD?

  30. Guido Zaccaro ha scritto:

    Le primarie le organizza il P. D.. se poi in Italia funzionano in “tal maniera” vorrà dire che sono in sintonia con le “pizze e mandolini” di sicuro il candidato risulta essere ciò che piace a Renzi…..

  31. Antonio Greco ha scritto:

    Neanche i più convinti berluscones arrivavano a tanto. Ma quando il PD avrà terminato di toccare il fondo?

  32. Antonio Greco ha scritto:

    Non dimentichiamoci dell’inascoltato appello di Saviano. Risentiamo le sue parole e poi capiremo perché “è stato scelto dal popolo”.

  33. Luisa Bacocchia ha scritto:

    vergognati

Lascia un commento