•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 23 marzo, 2015

articolo scritto da:

Riforme, Renzi silenzia le critiche: “Chi parla di deriva autoritaria è pigro e stanco”

Matteo Renzi sale in cattedra e interviene all’Università Luiss, davanti agli studenti del corso di Management. Il premier, pungente come al solito, si toglie parecchi sassolini dalle scarpe, a cominciare dalla riforma della scuola passando a quella del Senato e fino all’Italicum. “Questo è il luogo in cui ci giochiamo il futuro. Oggi abbiamo bisogno di fare una scommessa in questo settore: c’è bisogno di scuola, è la sfida culturale che dobbiamo vincere al tempo del terrorismo. L’Italia dei prossimi 50-100 anni dipenderà dal modello educativo e universitario. Su questo ci giochiamo una delle chance di essere superpotenza mondiale” ha detto il presidente del Consiglio.

Riforme: “Dobbiamo uscire dalla palude”

Ma è sul capitolo riforme che Renzi va al contrattacco. “Vorrei togliermi qualche sassolino rispetto a chi parla tutti i giorni di deriva autoritaria a proposito del dibattito sulle riforme. Autorevoli pensatori e professori hanno parlato di ‘democratura’, con una crasi tra democrazia e dittatura. Deriva autoritaria è il nome che tali commentatori un po’ stanchi danno alla loro pigrizia. Trovo avvilente che non si ricordi una cosa banale: in un sistema chi è legittimato a decidere non è un dittatore, ma chi è legittimato a prendere decisioni e non le prende, consegna il Paese alla palude. Tradisce la fiducia chi passa il tempo a vivacchiare e a far scorrere i giorni senza che l’Italia abbia le riforme di cui ha bisogno”. Quanto all’Italicum ha azzardato una previsione: “Tra cinque anni la nostra legge elettorale sarà copiata da mezza Europa”.

renzi boschi

“Governo ha fatto tanto”

Moto d’orgoglio sui risultati del governo. “Appena arrivati siamo già il 28mo governo su 63 per quanto riguarda la durata. Siamo in Europa League”. Poi ha aggiunto: “Passiamo per il governo dei comunicatori ma ritengo che il governo non sia stato bravo a comunicare quello che ha fatto. Rovescio l’assunto: il governo ha fatto molto di più di quello che ha comunicato. E questo lo considero un errore clamoroso”.

Renzi poi ha precisato: “Chi fa più di quello che comunica nella politica di oggi sta sbagliando tutto perché comunicazione è il modo di entrare in rapporto con i cittadini che sono i controllori, punto di riferimento fondamentale”.  Per poi affermare: “Il modello delle riforme che noi proponiamo è quello della democrazia decidente. L’Italia come luogo dove le cose si discutono e poi si realizzano”.

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

47 Commenti

  1. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Perfettamente in linea con Matteo.

  2. Stefania Pellerucci ha scritto:

    Si …… di ascoltarti!

  3. Igor Gufo Turconi ha scritto:

    Ma che significa pigro e stanco?!? Non sa che il dissenso fa parte della democrazia e se viene messo a tacere o ridicolizzato è dittatura?

  4. Alessandra Bollini ha scritto:

    e lui è un racconta frottole

  5. Galeano Fruzzetti ha scritto:

    Questo crede davvero di essere uno statista!….

  6. Ianni Mirko Art-Design ha scritto:

    Che ne pensiamo. ..? Che è un deficiente completo. ..

  7. Gianfranco Ferrari ha scritto:

    povero pirla

  8. Carlo Carapacchi ha scritto:

    Viva Renzi !

  9. Movimento Libero Perseo ha scritto:

    Ha ragione, siamo stanchi di uno che spara balle tutto il giorno.

  10. Fabrizio Bina ha scritto:

    80 euro facili facili, eh?

  11. Roberto Cantiello ha scritto:

    ma quando cade il governo?

  12. Gianluca Lamberti ha scritto:

    Piglioncul

  13. Elena Giromini ha scritto:

    Essere pigro e stanco che ha a che fare con la deriva autoritaria? Renzi collegare il cervello alla bocca ogni tanto?

  14. HermannMorr ha scritto:

    Chi non mi regala la sua merendina ce l’ha piccolo.

  15. Pino Iaco ha scritto:

    Certo e chi parla di democrazia viaggia solo a colpi di fiducia perché se la fa sotto ad ogni votazione

  16. Paolo De Marzi ha scritto:

    E lui un delinquente DC piduista mafioso malato di protagonismo e fascista

  17. Michele Molinaro ha scritto:

    Ma possibile che dobbiamo avere a governarci una testa vuota del genere? Ma 20 anni di Berlusconismo non ci è bastato?

  18. Antonio Tartaglia ha scritto:

    Cerutt i Gino
    ….

  19. Giacomo Picchi ha scritto:

    Ovvia. .il concetto politico del post l’ha indicato Paolo De Marzi..acume. .profondità. .ed argomentazioni civili e convincenti

  20. Giovanni de Caprio ha scritto:

    Non mi piacciono i commenti idioti tipo ” merda” ” mafioso ” ecc…..Renzino e un furbacchione che non capisce un tubo ma da ad intendere di essere uno statista. In realtà non si intende di nulla, lui e la cricca che ha scelto al governo. Pero ha capito da che parte tira il vento…..e si e messo al servizio dei banchieri…ennesimo governante non eletto ma donatoci dalla sapienza divina. Renzino. Che probabilmente non sa la differenza tra un giornalista e un giornalaio, gongola, minaccia, rabbonisce….insomma la parte l ha
    Imparata bene. I pupari possono stare tranquilli.

  21. Erminia Vicario ha scritto:

    stanco di vederti

  22. Vincenzo Moncada ha scritto:

    Un fuoriclasse!

  23. Maria Damaso ha scritto:

    con quella bocca (per ora) spara quello che vuole

  24. Aldo Leopardi ha scritto:

    Ha ragione…… siamo stanchi di avere un pagliaccio di merda mercenario, che dice solo cazzate ,vattene a fanculo

  25. Aldo Leopardi ha scritto:

    Le famiglie italiane si stanno arricchendo, come disse al parlamento europeo … Ne abbiamo trovata una

  26. Arcuri Adriano ha scritto:

    Mussolini a confronto era un dilettante.

  27. Angelina Di Gregorio ha scritto:

    Il vostro sarcasmo è del tutto ininfluente.

  28. Antonio Teresa ha scritto:

    Caro Renzo pure tu come grillo mi ai infonacchiato di chiacchiere,ma non mi arrendo aspetto

  29. Pippo Risica ha scritto:

    Grillo non ti ha infinocchiato ti stanno e ci stanno infinocchiando i giornali perchè io Antonio ho fiducia nel movimento 5 stelle lo vedo come l’unica ancora di salvezza perchè sia destra che sinistra ci hanno spaccato il culo,da 25 anni a questa parte ti ricordo che siamo al 73esimo posto per la libera informazione i giornalisti dico e devono dire per forza ciò che gli dice il PADRONE ciao Antonio tu non si Fesso e io lo SO

  30. Paola Mercuri ha scritto:

    Buffone! !!

  31. Luigi Vigji ha scritto:

    pagliaccio! cosa aspettate a dare un calcio in culo a questo prodotto di arcore? Vieni a Spilimbergo che ti pago da bere!

  32. Giulio Giliberti ha scritto:

    avere determinatezza è un pregio ma l’arroganza è un pericolo e un difetto

  33. Egeo Damiano ha scritto:

    Ha ragione da vendere.

  34. Tammaro Alessandro Russo ha scritto:

    L’Italia sta tornando indietro di 50 anni, sveglia Renzi prima che sia troppo tardi.

  35. Venanzio Bianchini ha scritto:

    ….ma non vedete che non da nessuna risposta connessa alla domanda o al propblema posto…..va solo in battute e barzellette….e continuat a chiedere cosa ne pensiamo?

  36. Ciro Pocobello ha scritto:

    bisogna che si faccia curare il cervello .

  37. Gabriele Giusto ha scritto:

    tu hai bisogno di un ripasso di storia. ma bello grosso eh

  38. Arcuri Adriano ha scritto:

    Anche tu Gabriele

  39. Lucente Michele ha scritto:

    Ma ormai siamo al….”CAROSELLO” …della politica……… si va avanti per SPOT….

  40. Mattia Ferraris ha scritto:

    ma esiste il verbo ‘silenziare’?

  41. Mattia Ferraris ha scritto:

    se esiste è poco usato..

  42. Fabrizio Furbizio Dalla Villa ha scritto:

    Il bischero parla inutilmente! Invece di sputare sentenze che pensi ai problemi degli italiani!

  43. Borsa On Line ha scritto:

    Questo è solo un idiota che sta giocando a fare il bullo con la complicità di 1000 parlamentari che non vogliono andare a casa. Sta facendo solo guai con la scusa di voler fare qualcosa. In una azienda privata lo avrebbero licenziato dopo un mese di lavoro.

  44. Antonio Crobe ha scritto:

    ora basta cazzate , renzi , metti i piedi per terra, oltre i proclami non si vede molto. pensaci.

  45. Enrico Cannizzaro ha scritto:

    I gufi possiedono la saggezza di chi ha il dono di saper vedere anche nell’oscurità. Prima o poi un volo felpato ed i topi saranno ghermiti. Le galline, invece, continueranno il loro triste verso sotto i riflettori del pollaio stipato.

  46. Alex Romano ha scritto:

    Bulletto di periferia.

  47. Elisabetta Betty Bassani ha scritto:

    ha ragione ! più che altro hanno paura di perdere il posto manon poteva dirlo … rottamali tutti

Lascia un commento