•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 16 aprile, 2015

articolo scritto da:

Pd Napoli, primarie ad Ercolano e no a candidatura Poziello a Giugliano

primarie

Segreteria Pd Napoli: primarie ad Ercolano e no a candidatura Poziello a Giugliano. La lunga riunione di ieri sera ha prodotto le tre decisioni in merito alle altrettante questioni che la segreteria del Pd metropolitano doveva risolvere. Questioni che hanno minato negli ultimi giorni le certezze del Pd napoletano e che rischiavano di comprometterne il cammino verso le amministrative.

Ercolano, primarie a due: Liberti e Buonajuto

Ad Ercolano ci saranno le primarie per scegliere il candidato sindaco. Al segretario cittadino indicato dagli iscritti, Antonio Liberti, si contrapporrà Ciro Buonajuto, scelto dalla segreteria nazionale. Primarie che, con ogni probabilità, si dovrebbero tenere nella prossima settimana. Una sorta di ballottaggio a due per individuare il candidato sindaco maggiormente condiviso e risolvere così la situazione di stallo ed indecisione vissuta sinora.

Pd Napoli

A Giugliano no a candidatura Poziello

Per quanto riguarda il nodo Giugliano, il candidato sindaco non sarà Antonio Poziello. Trova riscontro nei fatti la richiesta avanzata nei giorni scorsi dal segretario provinciale Venanzio Carpentieri. Quest’ultimo, alla luce dell’inchiesta giudiziaria che riguarda Poziello, gli aveva infatti chiesto di compiere un passo indietro. Poziello, rinviato a giudizio, ha ancora l’appoggio della segreteria cittadina del Pd. Fatto che complica l’individuazione, da parte della segreteria provinciale del Pd, di un candidato alternativo.

A Pomigliano d’Arco segreteria provinciale propone Cantone

A Pomigliano d’Arco le primarie avevano visto la vittoria di Michele Caiazzo su Vincenzo Romano per appena tre voti di scarto. La segreteria provinciale propone la candidatura di Luigi Cantone, professore universitario. Dietro la decisione, la considerazione, esposta da Carpentieri, che intorno alla candidatura di Caiazzo risulterebbe difficile costituire una coalizione di centrosinistra competitiva. Diverso sarebbe se il candidato fosse Cantone che gode infatti del beneplacito di tutto di centrosinistra.


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments