•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 22 aprile, 2015

articolo scritto da:

Pd, Macaluso: “La sinistra sta perdendo la faccia”

Cosa pensa uno storico esponente della sinistra come Emanuele Macaluso sulla situazione interna alla sinistra italiana? A suo avviso, dopo la tragedia nel Mediterraneo la sinistra, non solo quella italiana, sta perdendo la faccia”. Macaluso al Corriere parla anche dell’Italicum e afferma: “Ho molte riserve sulla riforma elettorale. Sulla riforma del lavoro penso che la Cgil avrebbe dovuto proporre un suo progetto, anzichè dire sempre no” però aggiunge “oggi sarebbe di sinistra occuparsi delle stragi nel Mediterraneo”. Macaluso, da sempre amico di Giorgio Napolitano, è un uomo dal forte temperamento che ha già dimostrato di non mandarle a dire.

Minoranza Pd, Macaluso “È la minoranza degli emendamenti”

Macaluso non è “per niente” d’accordo nemmeno con i dissidenti Pd: “È la minoranza degli emendamenti. Il Pd non ha una cultura politica di riferimento e la minoranza non ne propone una alternativa: dovrebbe fare una battaglia per stabilire cosa è oggi il Pd”.

emanuele macaluso le suona di santa ragione al pd

“Pd vive alla giornata”

La qualità di Renzi “è di essere un riformatore in velocità. Ma oggi il Pd mi sembra un partito che vive alla giornata. Politique d’abord, politica innanzitutto, come diceva Nenni. Mai una prospettiva, un’idea per far camminare la società”. Macaluso ha da ridire anche su alcune candidature alle prossime elezioni regionali: “De Luca condannato e candidato in Campania, sindaci veneti che si tolgono la fascia per l’arrivo degli immigrati: allineati con la Lega. Se un partito non ha cultura, identità, valori e regole, può succedere qualunque cosa”.

 

 

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Termometro delle Voluttà

Donnie Trumpo

Donnie Trumpo

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

57 Commenti

  1. Sandro Santececca ha scritto:

    Sempre il solito problema: Unire nella stessa frase PD e Sinistra. il PD non è di Sinistra. Perché continuate ad usarli accanto?

  2. Francesco Bacci ha scritto:

    le culture politiche sono morte da anni. Fatevene una ragione.

  3. Carlo Massarotto ha scritto:

    Il pd dovrebbe essere coerente e dichiarare di essere un partito post-ideologico, funzionale unicamente alla gestione del potere, e quindi abbandonare ogni riferimento a un’eredità di sinistra, che di fatto non possiede (vedi tanto per fare un esempio, la festa dell’Unità, che era il momento di aggregazione elettoral-popolare del pci e con cui il pd non ha nulla a che vedere, ma che Renzi o il suo marketing staff si ostinano a tenere in vita).

  4. Adolfo Valenti ha scritto:

    Il Pd dovrebbe essere incontro tra anime diverse…i comunsti vecchi e nuovi…pur in minoranza…vogliono prevaricare la maggioranza.

  5. Adolfo Valenti ha scritto:

    Caro Massarotto non e’ cosi…quello e’ il vostro pensiero…il PD e’ un insieme di realtà di sinistra moderata che vuole governare e riformare il paese e che guarda più al centro che alla sinistra radicale. E ci prova pur avendo contro tutti quelli…che non hanno mai risolto nulla…e che seguono ciecamente i profeti del qualunquismo. Basta vedere tutti i talkshow…ce ne sono a “raffica!!!

  6. Salvatore Ciriolo ha scritto:

    Il Pd è un partito liberista con alcuni sostenitori ingenuamente ma sinceramente di sinistra.

  7. Carlo Massarotto ha scritto:

    Adolfo Valenti voglio solo dire che che il pd di sinistra non ha proprio più niente. Dimmi una cosa solo una di sinistra che abbia fatto il pd renziano. Sarebbe più credibile se si ispirasse dichiaratamente al psi di Craxi, soprattutto a quello dei mariuoli modello Mario Chiesa e delle monetine all’hotel Raphael. Macaluso ha ragione su tutta la linea.

  8. Adolfo Valenti ha scritto:

    Sta perdendo la faccia la sinistra radicale che insegue vecchi sogni irrealizzabili del secolo scorso!!!

  9. Salvatore Ciriolo ha scritto:

    Malgrado cerchino di renderla sempre più complicata, la politica è semplicemente un conflitto tra i rapporti di forza delle classi sociali. Attualmente il Pd sostiene di essere di sinistra, ossia di favorire le classi sociali più deboli ma il suo attuale leader (ancor più dei suoi predecessori) attua provvedimenti, usa frequentazioni e raccoglie plausi di gente appartenente alle classi sociali più forti e tradizionalmente avverse alla sinistra. Questi i fatti. Dopodicchè restano le parole e con queste possiamo dilungarci all’infinito.

  10. Adolfo Valenti ha scritto:

    C’era anche il socialismo liberale di Lombardi e Pertini…e il Pd è il partito più importante e numeroso nel PSE. Si tratta di animarlo ancor più…sostenendolo

  11. Massimo Valentini ha scritto:

    Appena Renzi ha fatto balenare il mantenimento del Senato ELETTIVO , cioè con le careghe cui sono associati stipendi , bonus , vitalizi , sconti aerei e ferroviari , ingressi gratuiti a cinema , stadio etc. …. oibò il famigerato Italicum è tornato quasi accettabile o perlomeno non più il mostro giuridico e affossatore delle libertà che la sinistra PD (e tutte le destre) ci hanno fin qui mostrato (intervista a Cuperlo su Repubblica del 18 aprile/2015) . Poi c’è stata una dichiarazione di fermezza della Boschi , e la riforma elettorale è tornata un monstrum

  12. Massimo Valentini ha scritto:

    il Baronato del PD tenta di resistere .. magari la spunta . E allora addio riforme

  13. Giuseppe Perdichizzi ha scritto:

    Per perderla,bisognerebbe averla.

  14. Venanzio Bianchini ha scritto:

    ….la scoperta dell’acqua calda;nessuno si azzardi a contrabbandarsi di sinistra mettendo in atto controrifome reazionarie e piudi tutto rifiutando dialogo e confronto che raggiungono un accordo o sintesi comune!

  15. Claudia Lombardini ha scritto:

    La sinistra ha mille facce ,ha perso l ultima.

  16. Umberto Hvalic ha scritto:

    macaluso non ti volevo bene quando militavamo nello stesso partito, il PCI. ancor meno te ne voglio ora che spropositi frasi qualunque pur di avere un poco di spazio sui media…

  17. Agata Belviso ha scritto:

    Ce l’ha la cultura politica,quella di berlusconi.

  18. Agata Belviso ha scritto:

    Pero’ realizzano i loro sogni,quelli del berlusca,della massoneria e della mafia. Ti sembra poco? Scusa,ma nel secolo scorso non si sognavano i diritti per tutti?

  19. Gianna Zorzi ha scritto:

    non è di sinistra? Spiegami questa non l’ho capita

  20. Agata Belviso ha scritto:

    Neanche l’ombra di sinistra e i piddioti che si ritengono di sinistra,sono falsi comunisti traditori,come il pd.

  21. Sandro Santececca ha scritto:

    il PD NON è Sinistra. Spiegami tu cosa c’entrano..

  22. Sandro Santececca ha scritto:

    la Sinistra Radicale? non sai nemmeno cos’è

  23. Erminia Vicario ha scritto:

    questa non è sinistra ma m fetida e tutti loro nella m finiranno

  24. Massimo Romano ha scritto:

    Ma tutta sta gente che impartisce lezioni di politica per 20 anni non ha fatto un cazzo ed ora crede di avere la verità assoluta in tasca; il PD non ha cultura politica ? perchè il M5S ? che cultura politica ha ? e FI ? quella degli interessi di Berlusconi..?!

  25. Tuco Chinaski ha scritto:

    Il lavaggio del cervello ha funzionato: reclamare sacrosanti diritti e’ diventato un sogno irrealizzabile. Povera italietta.

  26. Alfredo Bartolini ha scritto:

    ……..perchè il pd è di sinistra?………

  27. Paola Pellegrini ha scritto:

    il PD è infatti centro-sinistra,basta farsene una ragione!

  28. Maria Stella Lo Re ha scritto:

    ma qualcuno di voi ha replicato con cognizione di causa? Sandro Santecca, tu sei uno di quei sedicenti che pensano di sapere tutto loro e che gli altri siano sempre un gradino più in basso. E se fosse vero il contrario? … roba da matti

  29. Marcello Novelli ha scritto:

    Urca.

  30. Filippo Minacapilli ha scritto:

    On.le Macaluso, la Sinistra non sta perdendo la faccia. La Sinistra non c’e’ piu’….ovvero, non ha “corpo”, esiste dentro l’ anima di pochi….di Noi Pochi!

  31. Dario Erjavec ha scritto:

    La sinistra politica non c’è più, senatore. La sinistra nel paese è invece sempre più forte. Manca qualcosa e qualcuno che sappia distillarne l’essenza e condensarla in pensiero politico.Ma un Marx non nasce ogni secolo….

  32. Trevisani Giuseppe ha scritto:

    Ti si chre la cultura politica l’hai vero? Coriatide stalimista!!!

  33. Loredana Latinà ha scritto:

    E se lo dice Lui!

  34. Adolfo Valenti ha scritto:

    Non sarà di sinistra come intende qualcuno…ma neppure di destra.
    La destra vera ha connotati ben diversi…ragionateci

  35. Massimiliano Veronesi ha scritto:

    Ma va?

  36. Rita Maruca ha scritto:

    DI NOI hai detto benissimo..!

  37. Rita Maruca ha scritto:

    il PD e’ centro destra, di sinistra non ha neppure l’ombra, studiate cos’era la vera sinistra e il comunismo, studiate gente studiate.

  38. Tuco Chinaski ha scritto:

    Replicare con cognizione di causa a cosa? Al fatto che modernita’ significa rassegnarsi allo schiavismo? O siete tutti milionari senza scrupoli o siete masochisti, innamorati dei vostri carnefici.

  39. Adolfo Valenti ha scritto:

    Se era quello sovietico, cinese e cubano…meglio la ” destra Renziana”…capperi!!! E Berlinguer voleva il compromesso storico per una sinistra di governo. Io ho studiato…voi andate a recuperare Bertinotti…per fare sempre solo opposizione…con voi ” la classe operaia non andrà mai in Paradiso”!!!

  40. Domenico Bianco ha scritto:

    anche grazie al suo intimo amico Napolitano

  41. Daniela Bergamo ha scritto:

    Da mo’…..

  42. Agata Belviso ha scritto:

    Maria Stella,mi sembra che sei tu quella che non rispondi con cognizione di causa. Noi siamo stati chiarissimi. Sei in grado di rispondere a Tuco?

  43. Adolfo Valenti ha scritto:

    La lotta politica vera è stata tra Berlusconi e Prodi…traditi entrambi dagli alleati. Prodi ne ha perso pure qualcuno…che si è fatto comprare!!!

  44. Adolfo Valenti ha scritto:

    Però era quello il modello dell’alternanza…ma comunisti, fascisti e cariatidi democristiane l’hanno impedito!!!

  45. Luigi Babbetto ha scritto:

    Da moooo’

  46. Saverio Lisco ha scritto:

    anche lui e’ anziano ,ma egi dice cose saggie.grande maccaluso..

  47. Stefano Danesi ha scritto:

    Quale faccia hanno ancora da perdere? Quella posteriore?

  48. Stefano Danesi ha scritto:

    Ma perchè la merda è quella!

  49. Dario Di Martino ha scritto:

    E’ mica è colpa della sinistra radicale se il secolo scorso ancora non è finito?

  50. Sergio Fortunato ha scritto:

    Al secolo scorso vi era una democrazia bloccata nonostante ciò si sono fatte conquiste epocali che oggi ve le sognate con questi mille malfattori.

  51. Adolfo Valenti ha scritto:

    Cari vetero comunisti voi non volete governare…vi piace l’opposizione perenne…siete maestri dell’astensionismo creativo…per cui son passate leggi capestro che ora e’ difficile cambiare…anche per colpa vostra. E se non le conoscete…ve le elenco…alcune hanno prodotto pure infami privilegi!!!

  52. Laura Zenarollal ha scritto:

    no

  53. Miky Isola ha scritto:

    Oramai l’ha persa dal 1990 la faccia e la testa e soprattutto la buona fede. Sono almeno vent’anni che per legittimarsi su qualche poltrona ha venduto l’anima ai nemici dei lavoratori. …ha svenduto ogni diritto e ci ha ridotti a questi punti un paese all’asta saccheggiato da usurai stranieri e corrotti nostrani.

  54. Alex Parela ha scritto:

    Com’è che quando c’era il suo amico Giorgio Napolitano al Quirinale, non si permetteva di dire queste cose.

  55. Enrico Cannizzaro ha scritto:

    …e tutti i padri della democrazia si stanno rivoltando nella tomba. Manca solo che qualcuno dica alla Camera: “Potrei trasformare quest’aula sorda e grigia in un bivacco di manipoli!”.

  56. Massimo Pighetti ha scritto:

    ha dato anche via il culo

  57. Enzo Pignata ha scritto:

    Nooooo

Lascia un commento