•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 6 maggio, 2015

articolo scritto da:

Elezioni Inghilterra: le infografiche

elezioni Inghilterra: la distribuzione di collegi in base alle percentuali di voto di laburisti e conservatorie, che sono correlati in modo inverso

Elezioni Inghilterra, le infografiche sulla precedente tornata elettorale

Infografiche dedicate questa settimana alle elezioni inglesi del 7 maggio, con uno sguardo a quello che è accaduto nel 2010, per capire come sono distribuiti i rapporti di forza tra i vari partiti. Le infografiche son 4:

Elezioni Inghilterra: collegi in base ai voti per conservatori e laburisti

Considerando la distribuzione di voti dei collegi in base alle percentuali di voto di Tories e Labour, i due partiti risultano, come era facile immaginare, correlati negativamente. Dove infatti uno è forte l’altro risulta debole, con una presenza maggiore di collegi in cui il labour è sotto il 20%, mentre la distribuzione del voto dei conservatori è più equilibrata. Questo del resto rende meno efficiente il loro voto perchè in molti collegi, a differenza dei laburisti, hanno tra il 20 e il 35%, non sufficienti a vincere.

Lo stesso tipo di relazione è presente tra libdem e labour.

Elezioni Inghilterra: collegi in base ai voti per conservatori e libdem

Qui la correlazione è invece decisamente positiva, ovvero i due partiti sono forti più o meno negli stessi collegi, e come si vede sono molti di più i collegi vinti dai liberaldemocratici in competizione con i conservatori di quelli in cui sono i laburisti i principali avversari, e questo favorisce ancora una volta questi ultimi, che nei collegi contendibili hanno meno avversari.

Del resto il background del consenso liberaldemocratico e conservatore è simile, zone rurali del Sud dell’Inghilterra, in particolare il sudovest per i primi, mentre i laburisti sono più forti al Nord e nelle aree urbane.

Elezioni Inghilterra: la forza dei partiti nelle diverse regioni

La terza infografica mostra per ogni macro-regione come sono distribuiti i collegi in base alle percentuali per i vari partiti: come vediamo i laburisti sono molto forti nel Nord, a Londra, in Scozia (almeno fino all’arrivo del ciclone SNP), e deboli al Sud, con una distribuzione molto larga del voto a Londra dove vi sono collegi in cui è molto debole in realtà

I Tories viceversa sono forti nell’Est dell’Inghilterra, nel Sudest, nel Sudovest, nel East Midlands, con una grande diversità a Londra, ancora più di quella dei laburisti. Del resto Londra è come un Paese in sè, con quartieri diversissimi tra loro per reddito, composizione etnica, vocazione economica, e quindi profilo politico.

I libdem hanno la loro roccaforte storica nel Sudovest, con alcuni picchi di consenso in aree in cui in media sono deboli, come il Nordovest e la Scozia, una distribuzione qui a macchia di leopardo e che si basa sul successo di singoli candidati, tra cui il leader Clegg a Sheffield

 


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

1 comments