•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 13 luglio, 2015

articolo scritto da:

Berlusconi: se necessario aiuteremo Renzi sulla politica estera

berlusconi compravendita senatori

Corsi e ricorsi storici. Se Berlusconi pensava di aver stupito tutti con la rinascita di Forza Italia, adesso torna indietro sui suoi passi anche sulle larghe intese: via libera, ma solo in caso di crisi. Una crisi evidente, non latente. Questa è l’unica ragione per la quale Berlusconi potrebbe decidere di correre in soccorso del Governo Renzi.

Berlusconi: “Aiuto Renzi se la situazione precipita”

Ma alle regole di Forza Italia. Parla l’ex cav: “io una mano d’aiuto a Renzi la do, ma solo se la situazione precipita, non certo per fare le riforme che vuole lui”.

E’ la situazione internazionale che preoccupa Berlusconi. La Grecia, il pericolo default e conseguente uscita dall’euro (più distanti dopo l’accordo raggiunto oggi). Quindi le minacce Isis a Roma (si veda l’attentato all’ambasciata nostrana a Il Cairo). E’ proprio sul fronte internazionale che l’ex premier vuole giocare un punto di forza. Tuttavia, “la mano d’aiuto che più volte abbiamo offerto al premier in politica estera non è mai stata presa in considerazione”.

E’ Renzi che fa la politica internazionale italiana, non la Farnesina, non Berlusconi. Tutto parte da Palazzo Chigi e Berlusconi questo lo sa. Ma sa anche che i numeri nel Pd sono sempre più risicati, soprattutto alla luce di una possibile scissione a sinistra del partito (prima Civati, ora Fassina, chissà in futuro).

a sinistra renzi e a destra berlusconi

Forza Italia, Fitto e Verdini

Pure in Forza Italia la situazione non sembra delle più distanti: Fitto formalizzerà nelle prossime ore il nuovo soggetto politico fuori da Forza Italia mentre Verdini e i suoi stanno uscendo e nulla serve l’intervento in extremis dei mediatori. “Non ho altra scelta. Spero un giorno Silvio ricordi chi gli riempì la piazza sotto casa domenica 4 agosto 2013, dopo la condanna Mediaset”, rivendica Verdini.

Situazione economica del Paese

L’iniziativa di Berlusconi, comunque, resta in piedi. Adesso più che mai: “se la situazione economica precipitasse o se ci fosse un attacco diretto contro l’Italia, noi, con responsabilità, ancora una volta, potremmo dare il nostro contributo. Anche entrando in un governo di emergenza nazionale, se necessario”. Addirittura “a settembre potremmo accettare di sedere al tavolo della riforma costituzionale solo a una condizione – confida Berlusconi ai fedelissimi – se Matteo accettasse di rivedere l’Italicum, introducendo il premio alla coalizione anziché alla lista o quanto meno la possibilità di apparentamento tra il primo e il secondo turno”.

Daniele Errera


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

56 comments
Carlo Spadoni
Carlo Spadoni

Allora si che andremo avanti a tarallucci.e vino !!#!#!#!

Giommaria Derudas
Giommaria Derudas

Siccome di processi ne hai infiniti per pararti il culo aiuterai Renzi all'infinito

Marco Corvi
Marco Corvi

Renzi già fa danni da solo, certo se poi lo aiuta anche lui siamo proprio nella m...

Luigi Ginetto Scalise
Luigi Ginetto Scalise

sta facendo i suoi conti aiutando renzi continua a risolvere i suoi problemi ma il buffone non ha capito un cazzo la rumenta di FI viene assorbita dal PD ma quelli che dicono di essere di sinistra fanno finta di non sapere bravi andando avanti così sparisce anche il PD

Marco Angius
Marco Angius

nn e necessario lo stai gia facendo con quel tizio lodo alfano, ALFANO

Luciano Salardi
Luciano Salardi

Beh che sono in due facce della stessa moneta era palese. Ma c'è ancora qualcuno che considera il PD un partito di sinistra?

Giuseppe Perdichizzi
Giuseppe Perdichizzi

Sappiamo che aiuterai matteuccio tuo per sempre anche in Italia,siete soci e gli elettori del pd ora ti vogliono bene.

Leonardo Vanni
Leonardo Vanni

Ahahahahahahahahahah e' arivvato il profexorone!!!!!11

Gianpaolo Pinna
Gianpaolo Pinna

il solito buffone mercenario si offre a chi paga di più e non lo spediscano in galera

Giancarlo De Luca
Giancarlo De Luca

Ti posso assicurare che potrei darti lezioni di politica ma non me lo chiedere....

Giancarlo De Luca
Giancarlo De Luca

Sì Leonardo il sacro blog... i grullini....gli scontrini....urlano.....cambia disco e se vuoi parla di politica

Leonardo Vanni
Leonardo Vanni

No, dipendenti da Casaleggio e Grillo. Il m5s poteva essere davvero una svolta interessante per la politica italiana, ma siamo seri: hanno mandato in parlamento incompetenti allo sbaraglio. È quello che succede se anziché voler fare politica si punta a fare dell'anti-politica.

Aldo Bongiovanni
Aldo Bongiovanni

Leonardo Vanni, no potresti andare tu che hai tutta l' aria di essere un fenomeno.

Sergio Piazza
Sergio Piazza

Chi lo vota ancora e' da sputargli in faccia

Nicola Caputo
Nicola Caputo

Stava recuperando simpatie il nonno e poi mi scivola sulla buccia di banana

Giancarlo De Luca
Giancarlo De Luca

Cosa hanno di peggio Sibilla e taverna il fatto che sono incensurati e dipendenti dalla base? Infatti se sbagliano a differenza dei partiti la base del m5s li lincia vi pare poco?

Daniela Cena
Daniela Cena

No, rimani dove sei, piuttosto aiuta le tue amichette, quelle che continuano a ricattarti.

Umberto Hvalic
Umberto Hvalic

come piantare una tenda in centro a Roma, come baciare la mano ad un sanguinario dittatore, come mostrare le corna nella foto ricordo di un summit mondiale, come fare cucu' alla cancelleria tedesca, come dare del kapo' ad un parlamentare europeo, come andare a puttane in Russia (parliamo solo di politica estera!) col suo "amico" Putin, ecc. ecc.

Nicola Michele Donvito
Nicola Michele Donvito

Non è detto che ci vadano proprio loro. Ma comunque meglio gente onesta, coerente e, checché tu ne possa pensare, competente, che tutti i criminali parassiti avuti finora che al di là della loro propaganda quotidianamente martellante, hanno svenduto e smantellato l'Italia di proposito tradendo tutto il popolo italiano. Ma forse finché non te lo dice la tv, tu non riesci a diventarne consapevole.

Arcuri Adriano
Arcuri Adriano

Non avevo dubbi ,tutti siete un associazione a delinquere.

Leonardo Vanni
Leonardo Vanni

Sì, ok, ci liberiamo di loro. E poi? Poi ci ritroviamo Sibilia e la Taverna al ministero. Dalla padella alla brace.

Elena Giromini
Elena Giromini

già lo spread salì a 600 per mandarti a casa.non ti è bastato?

Francesco Cekko Cassese
Francesco Cekko Cassese

“…come abbiamo aiutato Renzi su tutto fino ad ora.” aggiunse infine il Banano Bavoso.

Lory Bo
Lory Bo

Piove sul bagnato a quanto pare

Tommaso Magistretti
Tommaso Magistretti

Questo sta ancora intrallazzando! Ma che ti venga un'orchite alla tua testa di c...o!

Giancarlo De Luca
Giancarlo De Luca

Perché Vittorio sarebbe la punizione per noi liberarci da questa gentaglia non sarebbe il caso o dobbiamo assistere ancora inermi a questa deriva morale ed economica senza fine?

Liliana Gianni
Liliana Gianni

visto che hai fatto danni durante i tuoi anni di governo almeno un seppur misero riscatto sarebbe gradito.