•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 16 luglio, 2015

articolo scritto da:

Riforma Rai, prende il via l’esame del ddl in Aula al Senato

Rai

A tre mesi dalla sua approvazione in Cdm, prende il via nell’Aula del Senato l’esame del testo riforma Rai. Si parte dal voto sulle pregiudiziali di costituzionalità che presenteranno le opposizioni per concludere l’esame del ddl entro la prossima settimana. Alle ore 13 del 20 luglio è fissata invece la scadenza per la presentazione degli emendamenti.

Gasparri su riforma Rai: “Mi piace”

Le critiche al testo del ddl, come nella sua prima ora, non mancano. E non arrivano certamente da Maurizio Gasparri. Il senatore di Forza Italia si è detto soddisfatto: “Mi piace. Hanno ritoccato la Gasparri con alcuni emendamenti firmati da me”. Soddisfazione comunque contenuta:

Il premier Matteo Renzi cavalcando l’onda rotta matrice prometteva “fuori i partiti dalla Rai” e minacciava “nomine con  la Gasparri” qualora la riforma avesse incontrato troppi ostacoli. L’ex ministro intanto sorride.

Come dovrebbe cambiare il Cda

Il testo del ddl mira, tra le altre cose, a rivoluzionare il cda di Viale Mazzini. Dagli attuali nove membri, si dovrebbe scendere a sette. Di questi, due verranno eletti dalla Camera, due dal Senato e uno dai lavoratori. La nomina degli altri due membri spetterà al Tesoro. Tra questi due il Cda, su proposta dell’Esecutivo, nominerà l’amministratore delegato.

La riforma della Rai voluta da Renzi arriva al Senato

Rivisitazione tre reti Rai

Ma la riforma è pronta ad avviare un’era nuova anche per quanto riguarda le singole reti Rai. Alla rete generalista dovrebbero affiancarsi una dedicata all’innovazione ed un’altra dedicata alla cultura. Quest’ultima, nell’idea della riforma, dovrebbe essere priva di pubblicità.

La battaglia sul canone

La nota dolente resta il canone. È opinione diffusa considerarlo una tassa inutile. La polemica su di esso muove però principalmente dalla sua iniquità: colpisce in egual modo ricchi e poveri; l’anziano con un solo televisore e chi di televisori ne ha uno per ogni stanza della propria casa. Eliminarlo è impresa assai difficile, come ha ribadito lo stesso Matteo Renzi. Per ora solo la promessa di riformare il meccanismo di pagamento rendendolo più semplice.

 


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments