•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 17 luglio, 2015

articolo scritto da:

Sondaggio Demopolis: cola a picco la fiducia nell’Unione Europea

Fiducia nell'Unione Europea: il grafico mostra il trend fortemente negativo del dato

Fiducia nell’Unione Europea mai così bassa in Italia. Scende ancora la fiducia nell’Unione Europea toccando il suo minimo storico: ad oggi solo il 26% degli italiani dichiara di avere fiducia nelle istituzione europee. Questo è il risultato principale che emerge dal sondaggio realizzato da Demopolis per l’Espresso. Analizzando il trend è facile osservare come in nove anni la fiducia si è praticamente dimezzata passando dal 51% al 26%. Nell’ultimo anno, invece, il calo è stato pari al 6%.

Come è possibile spiegare questi dati? Il direttore dell’Istituto Pietro Vento sottolinea come a pesare sullo storico sentimento europeista italiano siano«L’incerta gestione della crisi economica e occupazionale, il recente atteggiamento di molti Paesi verso l’immigrazione, ma soprattutto la gestione della crisi greca.

Fiducia nell'Unione Europea: il grafico mostra il trend fortemente negativo del dato

 

Un’altra forte causa di disaffezione verso l’Ue è sicuramente il forte sentiment secondo il quale vengono tutelati maggiormente mercati ed equilibri finanziari ( opinione condivisa dal 52%) che i cittadini degli stati membri. Insomma è forte l’idea che si è di fronte ad un unione finanziaria e non di popoli e genti.

Fiducia nell'Unione Europea: si tutelano di più i mercati

 

Scarsa Fiducia nell’Unione Europea ma gli italiani non vogliono uscire dalla moneta unica

Le conseguenze della crisi greca, le code ai bancomat e le immagini drammatiche che giungono da Atene da un lato hanno sicuramente pesato sui giudizi verso l’Unione Europea ma dall’altro hanno avuto anche un altro effetto, quello di rafforzare l’idea che dall’Euro non si esce. Questo dato scende di due punti percentuali nell’ultimo mese e di 5 rispetto al 2014, fermandosi al 28%.

Fiducia nell'Unione Europea: scende il numero di cittadini favorevoli all'uscita dall'Euro

In sintesi, l’Euro non piace molto ma un ritorno al passato appare oggi rischioso e controproducente. Gli italiani temono la forte instabilità economica e la debolezza della Lira in un mercato mondiale, per questo il 65% afferma con convinzione che l’Italia non dovrebbe uscire dalla moneta unica europea.

 

Fiducia nell'Unione Europea: il grafico evidenzia come per il 65% degli italiani, il nostro Paese non dovrebbe uscire dal'Euro

 

 

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

7 Commenti

  1. Vito D'Anna ha scritto:

    Altro che unione europea… questo è il quarto reich!

  2. Angelo Scozzarella ha scritto:

    Il 26% è già ottimistico! Basta UE!

  3. Francesco Guasconi ha scritto:

    L’Europa ha mostrato le palle spaventando i poveri italiani…che pena.

  4. Nicola Michele Donvito ha scritto:

    E ci mancherebbe il contrario pure! Dopo tutto quello che hanno fatto con la Grecia, pure molti dei più ciechi e tvdipendenti stanno iniziando a capire.

  5. Giordano Beretta ha scritto:

    L’unione europea è fallita e con lei l’odiato €uro !!!

  6. Ernesto Eretico Ambrogio ha scritto:

    Dagli torto … ero e sono europeista, ma non questa Europa!

  7. Giancarlo Cervoli ha scritto:

    Normale.

Lascia un commento