•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 20 luglio, 2017

articolo scritto da:

Legalizzazione cannabis, Stati Uniti: i vari gradi di legalità della marijuana

mappe legalizzazione cannabis stati uniti

Legalizzazione cannabis, Stati Uniti: i vari gradi di legalità della marijuana

Legalizzare o no? In Italia, il discorso si ravviva a fasi alterne. Ma negli Stati Uniti – Paese precursore nella demonizzazione della Cannabis – è in fase decisamente avanzata. In questa mappa, elaborata da un utente di Reddit e basata sui dati di NORML.org (associazione per la riforma legislativa sulla Cannabis). La mappa dettaglia – in maniera precisa – i vari livelli di legalità dell’acquisto e consumo di cannabis.

Legalizzazione cannabis, Stati Uniti: la libertà della West Coast

Com’è risaputo, una serie di recenti referendum hanno legittimato la liberalizzazione della cannabis in buona parte della West Coast. Tra gli Stati pionieri, troviamo Washington, l’Oregon, la California e il Colorado. L’ovest diventa così baluardo della lotta per la legalizzazione e liberalizzazione della cannabis. L’utilizzo e la vendita, negli Stati segnati in blu, è totalmente legale: sia per uso medico che ricreativo; sia con il principio psicotropo attivo (THC), sia la cannabis con il solo CBD (principio che agisce prevalentemente sul fisico).

Anche ad Est ci sono un paio di Stati che hanno optato per la piena legalizzazione della cannabis: parliamo del Maine e del Massachussets. Chiude il ventaglio di Stati con la massima libertà sulla marijuana, la fredda Alaska (segnalata in basso nella mappa).

Legalizzazione cannabis, Stati Uniti: quasi ovunque è accettato l’utilizzo per fini medici

In verde chiaro e verde scuro, si segnalano gli Stati che permettono l’utilizzo di cannabis per fini medici. In verde chiaro sono segnalati gli Stati che permettono la vendita unicamente di cannabis senza principio psicotropo attivo. È il caso, per esempio, del lone star State, il Texas. Tra gli Stati, invece, che adottano una legislazione più permissiva, troviamo molti Stati del Nord (Montana, North Dakota, Michigan e l’industriale Pennsylvania).

Legalizzazione cannabis, Stati Uniti: solo in tre Stati è ancora totalmente illegale

Chiudiamo con gli Stati meno permissivi e più chiusi in materia di legalizzazione della cannabis. Solo nel South Dakota, in Kansas e Idaho non è permesso consumare marijuana, in nessuna circostanza. Il Nebraska, invece, ha decriminalizzato l’utilizzo della cannabis ma non prevede la regolarizzazione della produzione e vendita per fini medici.
mappe cannabis stati unitiQUI, LA MAPPA POLITICA DEGLI STATI UNITI
Cartina-politica-USA

Sondaggio elettorale Rosatellum

Sondaggio elettorale Rosatellum

sondaggio elettorale rosatellum

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

Lascia un commento