•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 13 agosto, 2014

articolo scritto da:

Renzi: “1° maggio 2015 sarà No Gufy Day” Lungo incontro Premier-Napolitano

renzi "niente nuove tasse"

Tour di Matteo Renzi a Milano. In mattinata il premier ha visitato per la prima volta il cantiere dell’Expo a Rho. E non ha perso l’occasione di attaccare, ancora una volta, coloro che non credono all’Italia. I cosiddetti “gufi”.

ANCORA CONTRO I GUFI – “Grazie per quello che fate, questa è l’operazione chiave per il futuro dell’Italia”, ha detto Renzi ai lavoratori che ha incontrato. Gli operai e le operaie “non stanno semplicemente costruendo un’opera, non solo padiglioni, ma stanno costruendo e restituendo l’orgoglio a un Paese che ne ha bisogno come il pane; ce la faremo, non lasceremo il futuro ai gufi e a chi scommette sul fallimento. La tempistica dei lavori sarà rispettata: il 1° maggio 2015 sarà il “No Gufi Day, un grande momento di orgoglio per l’Italia” ha detto il presidente del Consiglio.

FAME DI ITALIA – Il premier ha poi snocciolato numeri che lasciano ben sperare in vista dell’esposizione universale in programma il prossimo anno: “C’è una grandissima fame di Italia, grandissima voglia di questo Paese che sa dare bellezza. Finora hanno aderito 147 Paesi, 5 milioni i biglietti venduti. Dobbiamo darci un obiettivo in più, sarebbe molto bello entro l’inizio dell’evento arrivare a dieci milioni venduti”.

renzi

UE E DRAGHI – Poi il premier, riferendosi al richiamo dell’Ue all’Italia (“non avete una strategia, rischiate di perdere 40 miliardi”), ha ammesso: “Negli ultimi decenni abbiamo speso male i fondi europei. Io lo dico da anni. Utilizzarli meglio è un obiettivo di questo governo”. Da ultimo, Renzi ha ammesso di aver incontrato Draghi ieri mattina presso la residenza di campagna del governatore della Bce, a Città della Pieve in provincia di Perugia: “”Con Draghi ci vediamo periodicamente, era tutto già a posto da prima. L’Italia non è un ‘osservato speciale”.

IL TOUR CONTINUA – Nel pomeriggio Renzi è rientrato a Roma, in tempo per salutare Papa Francesco, in partenza per un viaggio in Corea del Sud. Questa sera invece è  programma un incontro con il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano nella sua tenuta di Castel Porziano: nell’agenda dell’incontro politica interna, situazione economica e tensioni internazionali. Domani invece tocca al Meridione, che Renzi visiterà passando per Napoli, Reggio Calabria e Palermo.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Partiti politici italiani

partiti politici italiani: l'archivio - statuti, programmi, bilanci

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

articolo scritto da:

21 Commenti

  1. Gian Carlo Figliozzi ha scritto:

    Che linguaggio da bimbominkia

  2. Alex Parela ha scritto:

    Dove posso acquistare il biglietto per visitare il sito EXPO-2015 ?

  3. Marco Bagnasco ha scritto:

    E io che faccio, emigro?

  4. Giovanni Stroppa ha scritto:

    visto che ne hanno venduti tantissimi, direi dal bagarino!!

  5. Pietro Pirozzi ha scritto:

    il mongoletto di Firenze ha un unica possibilità.. prendere il suo papi Silvio e trasferirsi ad hamamet con tutte le sue truppe cammellate (finocchiaro, bersani, D’ALEMA, PPPPPRRRROOOOODI e co)

  6. Umberto Tadolini ha scritto:

    Neanche ai presuntuosi egomani! 😉

  7. Piernando Marazzi ha scritto:

    Ma nemmeno agli apprendisti stregoni

  8. Strazzulla Giuseppe ha scritto:

    ma è per davvero cretino l’italia affonda e lui dice gufi

  9. Luisa Bacocchia ha scritto:

    o cicci basta cazzeggiare

  10. Daniele Bartolini ha scritto:

    Ma vuoi lavorare? La fai finita di dire minchiate?

  11. Gianfranco Ferrari ha scritto:

    in altre parole sei come il tuo amico di arcore: comunque vada non vuoi mollare. Enrico, Sandro dove siete andati!?

  12. Giuliana Troni ha scritto:

    e dagli co sti gufi…io vorrei che l’Italia non fosse nelle mani di un megalomane, di un pregiudicato e di un Presidente che, data l’età dovrebbe essere in pensione altro che gufi…siete voi che siete incapaci…

  13. Marco Corvi ha scritto:

    Ma questo è proprio scemo! Ma quando crescerà?

  14. David Vicini ha scritto:

    Magari muori subito

  15. Antonio Polese ha scritto:

    si ha ragione …..meglio in mano agli sciacalli. si stanno divorando tutto,kissà cosa prenderanno in futuro..

  16. Michelangelo Romano ha scritto:

    Pagliaccio non ci sono gufi ci sono persone che vedono la realtà

  17. Giovanni Facchini ha scritto:

    Ammò co sti “gufi”….cambia! Ballista !

  18. Franca Crivella ha scritto:

    La lascerai ai tuoi amici sciacalli !!!!!!!!!

  19. Francesco D'Alessandro ha scritto:

    ma solo cazzate spara! Ci sta vendendo ai cinesi sto pezzo di merda

  20. Roberto Borri ha scritto:

    Quando uno è ottimista e FS mera propaganda a dispetto dei dati e al di fuori della realtà, è solo stupido.

  21. Andrea Dagna ha scritto:

    Ma siamo sicura che questo bimbo scemo sia stato incaricato da chicchessia per fare il presidente del consiglio? A me pare di vivere un incubo….

Lascia un commento