Elezioni politiche in Italia, la storia dalla Seconda Repubblica ad oggi

Elezioni politiche in Italia, la storia dalla Seconda Repubblica ad oggi Le elezioni del prossimo 4 marzo 2018 saranno le diciottesime della storia della nostra Repubblica. Sono passati esattamente 70 anni dal 18 aprile del 1948, giorno delle prime elezioni politiche che videro la netta vittoria della Democrazia Cristiana e del suo segretario Alcide De Gasperi. In questo breve excursus ripercorriamo le tappe dell’inizio della Seconda Repubblica ad oggi. Elezioni politiche in Italia: Berlusconi scende in campo Le elezioni politiche italiane del 1994 furono le prime in assoluto nella storia repubblicana a svolgersi a soli due anni dalla precedente tornata elettorale. Per venire incontro alle richieste delle comunità ebraiche, che il 27 celebravano la loro Pasqua, si decise di votare anche lunedì. L’inchiesta giudiziaria Mani pulite e lo scandalo di Tangentopoli avevano provocato un terremoto politico che aveva portato a una completa sfiducia nei partiti tradizionali. A seguito di un referendum, fu adottata una nuova legge elettorale, il Mattarellum che aveva avuto come primo firmatario l’attuale presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Il nuovo sistema aveva introdotto un sistema misto, tra maggioritario e proporzionale. Tutti questi cambiamenti ebbero una tale portata che si arrivò a parlare di Prima Repubblica e Seconda Repubblica con la formazioni di nuovi partiti: i Democratici della Sinistra, il partito Popolare... View Article