•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 7 luglio, 2012

articolo scritto da:

L’estate con i figli

Genitori in spiaggia

L’estate con i figli

 

Dopo dieci mesi di tempi dettati da lavoro, scuola ed altre attività finalmente genitori e figli hanno la possibilità di stare insieme. Le vacanze sono un’occasione unica per  (ri)costruire il rapporto con i figli. Ecco le raccomandazioni per fare fruttare al meglio questo periodo

[ad]DIECI MESI PIENI DI SENSI DI COLPA.

Per i genitori e per i figli (il plurale sta anche per figlio/a) i giorni della villeggiatura sono un’enclave anomala, uno spazio/insieme irrintracciabile durante i mesi del lavoro e della scuola. Simboleggiano la convivenza in famiglia a tempo/pieno. Pur se brevemente, si consuma insieme una relazione educativa sempre più “strappata”: costretta al silenzio durante le stagioni autunnali, invernali e primaverili. Parliamo dei lunghi e stressanti mesi dell’anno contrassegnati dall’assenza-scomparsa dei figli dagli spazi intrafamigliari e dall’attesa delle ferie estive simbolo della loro presenza-ricomparsa.

Genitori in spiaggiaI mesi stressanti del lavoro generano padri e madri pieni di sensi-di-colpa per lo scarso tempo che possono dedicare ai figli. Tanto da alimentare un clima domestico indulgente e permissivo che cancella il super/io dei pargoli e licenzia ogni regola domestica. Rinforziamo questa riflessione pedagogica. Durante l’anno i genitori soffrono una relazione interpersonale sempre più frettolosa, superficiale e pignolesca (fai questo, ricordati-di, attento-a, mi raccomando-di). Peraltro, anche i figli sono desaparecidos in famiglia, perché vivono la loro giornata nelle “gabbie” dell’istruzione e dell’informazione elettronica: tot ore di scuola, tot ore di compiti, tot ore di attività pomeridiane a pagamento, tot ore di televisione e di computer.
I figli dunque scompaiono nella vita di casa. Il che mette in crisi papà e mamma (il timore è di essere cattivi genitori) dando via libera all’insorgenza di modelli formativi permissivi e abbandonici. In un ambiente famigliare “assenteista” il padrone di casa diventa il silenzio. Questo, avvolge tutto se viene a mancare il dialogo, l’intimità e la convivialità. Il clima che si respira è la non-belligeranza verbale e la resa all’incomunicabilità: la fuga nella televisione e nell’elettronico (computer, play station, cd,dvd e altro).

NON FIDARSI DELLA VILLEGGIATURA

Ovvero, se Sparta (i mesi del lavoro e della scuola) piange, Atene (l’estate al mare) non ride. La nostra tesi è che i giorni agostani generano padri e madri insoddisfatti: non più permissivi, ma rancorosi e autoritari. Tanto da scaricare nuovi sensi-di-colpa sui figli: colpevoli di condizionare le scelte e i modi di trascorrere le loro ferie. Non potendo più disporre dei preziosi “parcheggi” di un tempo (ci riferiamo alle colonie marine e montane, nonché ai campi solari), si trovano a fare i conti con giornate da overdose da figli. Dei quali sanno sempre meno, fino a non riconoscerli più a causa della fugace e debole relazione vissuta con loro durante l’anno. Con l’estate, avviene pertanto un testa-coda. La villeggiatura mette in pista una dinamica famigliare del tutto “rovesciata” rispetto a quella standardizzata nei mesi della scuola. Lo shock è provocato dal contatto gomito-a-gomito con i figli che porta i genitori sull’orlo di una crisi di nervi, con conseguenti comportamenti dispotici: a volte anche repressivi.
Dunque, due modi di essere papà e mamma: per dieci mesi “liberali”, per due mesi “intolleranti”.
In queste righe, ci limitiamo a un paio di raccomandazioni pedagogiche per gestire al meglio l’Agosto con i figli. Consapevoli della non facile impresa di redigere un “ricettario” che aiuti ad essere bravi genitori sotto l’ombrellone.

(per continuare la lettura cliccare su “2”)


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

3 comments
Gianni Palumbo
Gianni Palumbo

è giusto? Ma che sondaggio è questo? Chiedere di esprimersi sulla giustezza di una simile nomina, indica una manipolazione a monte...

Gianluca Borrelli
Gianluca Borrelli

non è un sondaggio è solo una riflessione di un collaboratore del sito nostro partner L'Undici

Gianni Palumbo
Gianni Palumbo

è giusto? Ma che sondaggio è questo? Chiedere di esprimersi sulla giustezza di una simile nomina, indica una manipolazione a monte...