•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 11 marzo, 2013

articolo scritto da:

Pdl “occupa” il tribunale Alfano “Napolitano intervenga”

Ieri Silvio Berlusconi aveva annullato il sit in di protesta davanti al tribunale di Milano “per rispetto verso le istituzioni”. Oggi però i parlamentari del Pdl hanno deciso di marciare verso il Tribunale e di fare una conferenza stampa lì. I deputati e senatori si sono fermati “simbolicamente” davanti all’aula dove si tiene il processo Ruby che vede tra gli indagati anche l’ex premier Silvio Berlusconi. A guidare la marcia di protesta il segretario del Pdl, Angelino Alfano che ha dichiarato: “Noi abbiamo un interlocutore di cui ci fidiamo, che è il presidente della Repubblica e del Csm, Napolitano a cui affidiamo la nostra preoccupazione per questa emergenza democratica”.

Dura la reazione dell’ANM: “Il fine della magistratura non è politico, la legittimazione della magistratura non si fonda sul consenso ma sulla sua professionalità e credibilità che derivano dal rispetto della legge”.

[ad]Giorgio Napolitano domani riceverà Angelino Alfano ed i capigruppo del Pdl. Il Capo dello Stato ha il compito di trovare il bandolo della matassa circa la possibile formazione di un Governo. Nel suo ultimo intervento Napolitano ha sottolineato la necessità in questo difficile momento per l’Italia di dotarsi di un esecutivo che risolva i problemi che affliggono il Paese.

Ti potrebbe interessare anche: 

Berlusconi, accolto il legittimo impedimento

http://www.termometropolitico.it/36650_pm-milano-nuova-visita-fiscale-per-berlusconi.html

Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

8 Commenti

  1. FRANCESCO ha scritto:

    Sono certo che il presidente ricorderà ad Alfano che delegittimare le istituzioni è molto grave soprattutto da parte di chi è stato Guardasigilli della Repubblica.

  2. carla caporicci ha scritto:

    Napolitano e tutti gli italiani dovrebbero intervenire contro questa ignobile pagliacciata e pretendere la restituzione dei denari ricevuti in tutti questi anni di ingiustificata presenza nel Parlamento vista l’ evidente incompetenza – hanno mandato a rotoli il Paese , hanno favorito la presenza di Grillo e dei grillini! Non siamo stati su Marte, abbiamo ben presente perché il governo(?) Berlusconi si è dovuto dimettere e ancora siamo pieni di vergogna per i comportamenti del leader e dei suoi sodali! abbiate il buongusto di tacere e sparire!

  3. giancarlo moretti ha scritto:

    Trattiamo questa gente che ha occupato il tribunale di milano alla stessa stregua di quando queste azioni le fanno i contestatori comuni, cioe’ presi a calci nel culo dalla polizia, o non ne hanno il coraggio? Se l’avessero fatto i centri sociali li avrebbero innaffiati e arrestati.

  4. fabio ha scritto:

    Spero che Napolitano abbia il potere di sbatterli in galera e gettare via le chiavi per sempre
    a cominciare da berlusca alfano gasparri santache, il vecchiaccio di cichito e tutto il resto di ladroni,perche non vanno a difendere i carcerati che sono anni che aspettano il processo e in tanto marciscono in galera,maledetto tu sia alfano e il resto dei tuoi giorni ai fatto per 5 anni il presidente della giustizia,perche non ai fatto le riforme,ti sei solo preoccupato a fargli le leggi a favore del tuo padrone animale indegno disonorato va in Sicilia prenditi una mandria di pecore va a fare il pastore porta anche cichito e la santache,a proposito la maiala non si e presa in casa
    Vallanzasca ma il sifilitico di sallusti maiale dovevano gettarti nel po con un sasso al collo.
    animale di alfano non sei andato a difendere bambini i disabili gli anziani noooo il padrone poveretto, spero in DIO!!!!!

  5. fabio ha scritto:

    il maiale di marroni miei,a il naso deformato tutta la coca che tira ancora lo credono aguri
    vedrete dovi vi porta padani,MARRONI MIE LA ROVINA DELLA LOMBARDIA,DEL NORD

  6. fabio ha scritto:

    OSCAR GIANNINO DI QUALCOSA!!!!!!!!!!

  7. rosario ha scritto:

    Gent.mi Signori, le vicende di Berlusconi non mi interessano, nel senso che può fare quello che vuole, se, se, se è pronto a pagarne le conseguenze. Certamente, se poi, mi deve governare e allora le cose cambiano di molto. Ma quello che voglio segnalare è una questione molto importante, che non ho sentito sollevare da nessuno. Io non sono un esperto costituzionalista, ma per quel poco che ho studiato a scuola di “diritto pubblico”, secondo la costituzione italiana, esistono tre poteri: legislativo (parlamento) – esecutivo (governo) e giudiuziario (magistratura). Non vorrei sbagliarmi, ma la stessa costituzione dichiara che ciascun potere è indipendente dagli altri, quindi le ingerenze sono anticostituzionali. Io ho 65 anni e non ho mai visto i membri del potere esecutivo (governo), nè quelli del potere GIUDIZIARIO, invadere anche pacificamente, ma in segno di protesta, i locali del potere esecutivo e legislativo. Ieri, invece ho visto una parte consistente di membri del potere legislativo, invadere in segno di protesta, quelli del potere Giudiziario. Non è stato forse un oltraggio alla costituzione? Non è forse stata una offesa alla indipendenza dei poteri e una violazione della legge costituzionale, scritta dai padri costituzionali e dai membri di quel potere legislativo che l’ha redatta e che in numero copioso ha occupato il tribunale ? Spiegatemi, se potete. Io penso che un costituzionalista non potrebbe che condividere questa opinione. Cordialmente, rosario equizzi

Lascia un commento