•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 18 aprile, 2013

articolo scritto da:

Esplode fabbrica in Texas: si temono centinaia di morti

Esplosione fabbrica in Texas

Più di un centinaio di persone, tra cui bambini, potrebbero essere stati coinvolti dall’esplosione, avvenuta nella notte di Mercoledì 17 aprile, in uno stabilimento industriale per la produzione di fertilizzanti situato nei pressi della città statunitense di Waco in Texas. Questo è quanto emerge dalle breaking news dell’emittente americano  CNN.

[ad]La deflagrazione è avvenuta proprio quando un gruppo  di vigili del fuoco era impegnato a spegnere un piccolo incendio che era scoppiato nello stabilimento. La situazione sembrava sotto controllo ma ad un tratto si è verificata un’enorme esplosione . L’onda d’urto ha danneggiato decine di strutture vicine, tra cui una scuola, una casa di cura e di un edificio residenziale a più piani.

Esplosione fabbrica in Texas

Attualmente le fiamme coinvolgono non  meno di una decina di strutture, quindi un’area piuttosto ampia. L’arrivo dei vigili del fuoco e dei medici è stato tempestivo e sono tutt’ora al lavoro per domare il fuoco e per dare assistenza ai feriti. L’intera zona coinvolta è stata evacuata e si temono fughe di gas tossici. Secondo i testimoni, l’esplosione è stata talmente forte da essere stata udita a una distanza di 25 km dall’epicentro. L’area è rimasta senza elettricità lasciando al buio più di mille famiglie. È ancora incerto il numero dei feriti e dei morti, ma potrebbe essere una vera e propria strage.

L’attacco di Raggi al governo – CLICCA IL VIDEO

L'attacco di Raggi al governo

Sondaggio Post Verità

Sondaggio Post Verità

La domanda del giorno

Salvini: "Il centrodestra è morto". Secondo voi il segretario leghista ha...

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

Qui si fa il Jobs Act o di muore

Qui si fa il Jobs Act o di muore

articolo scritto da:

0 comments