•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 1 ottobre, 2013

articolo scritto da:

Torna la Champions. Arsenal-Napoli e Ajax-Milan

Champions League

Oggi riparte la Champions League, con la seconda giornata della fase a gironi per quanto riguarda i gruppi E-F-G-H. Tra le italiane in campo Milan e Napoli, mentre domani toccherà alla Juventus e a tutte le gare dei gruppi A-B-C-D.

Il programma del martedì di Champions

Il programma del martedì di Champions

Il Napoli sarà impegnato a Londra contro l’Arsenal. All’Emirates Stadium è in palio il primo posto nel girone. I partenopei, vittoriosi nell’ultima gara a Genova e a -2 dalla Roma capolista, dovrebbero scendere in campo in formazione tipo, con la defezione del solo Maggio, sostituito da Armero con Zuniga (fresco di rinnovo) dirottato a destra. Higuain, in dubbio sino alla vigilia, dovrebbe farcela. In caso di forfait, è pronto Pandev, fresco di doppietta in terra ligure.

L’Arsenal, primo in Premier League con 15 punti su 18 disponibili (+2 su Liverpool e Tottenham) si affida al neo acquisto Özil e ad un modulo speculare al Napoli, un 4-2-3-1 con Giroud unica punta. Panchina per l’ex viola Viviano (con la difesa dei pali affidata a Szczesny) mentre il figliuol prodigo Flamini dirigerà la diga di centrocampo a supporto dei tre trequartisti.

Il Napoli negli ultimi 3 anni ha incontrato diverse grandi squadre inglesi (Liverpool nell’Europa League 2010-11, Manchester City e Chelsea nella Champions League 2011-12). Tuttavia, la sfida contro l’Arsenal è inedita. I gunners, invece, non dimenticheranno facilmente l’ultimo scontro con una squadra italiana, vale a dire l’ottavo di finale della Champions 2011-12, che li vide soccombere al Milan nonostante un secco 3-0 all’Emirates. Decisivo fu infatti il pesante tracollo subito a San Siro all’andata, un 4-0 firmato Boateng, Robinho (doppietta) e Ibrahimovic.

Gonzalo Higuain, in forte dubbio per la gara di stasera

Gonzalo Higuain, in forte dubbio per la gara di stasera

Il Milan andrà ad Amsterdam a caccia dei tre punti che permetterebbero di affrontare la successiva sfida contro il Barcellona con meno preoccupazioni. I rossoneri arrivano “convalescenti” alla sfida con l’Ajax, sia a livello di risultati (appena 8 punti in 6 giornate di campionato, -10 dalla Roma capolista) che di uomini (con l’infermeria che si sta lentamente svuotando).

Tra i rossoneri rientra Balotelli (che in campionato dovrà scontare ancora una giornata di squalifica). Convocato anche Montolivo, che però dovrebbe partire dalla panchina, alla quale è destinato anche Matri (poco brillante nelle prime uscite in rossonero), che lascerà il posto a Robinho. Ancora out El Shaarawy per un nuovo problema al piede (microfrattura ed altre 2-3 settimane di stop), mentre è confermato Birsa, match winner dell’ultima sfida di campionato contro la Sampdoria.

L’Ajax (ad un solo punto dalla vetta affollata dell’Eredivisie, che vede ben 8 squadre racchiuse in 2 lunghezze) dovrà invece rinunciare all’ex di turno, quel Bojan Krkic autore di 3 gol in 27 presenze nella scorsa stagione con la maglia del Milan e stasera assente per infortunio.

Tanti i precedenti tra le due squadre (ben 12) con alcuni incontri davvero illustri, tra cui spiccano le due finali di Coppa Campioni del 1969 e del 1995, la prima vinta dai rossoneri e la seconda conquistata dai lancieri. Tra le due squadre regna l’equilibrio: 5 vittorie a testa e 2 pareggi.

(Per continuare la lettura clicca su “2”)


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments