•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 31 ottobre, 2013

articolo scritto da:

Il Napoli espugna il Franchi

Dopo i successi contro Torino e Marsiglia il Napoli conquista una fondamentale vittoria contro la Fiorentina e si conferma al secondo posto in classifica insieme alla Juventus. Alla vigilia della sfida tra i partenopei e i viola ogni pronostico si rivelava alquanto incerto. La squadra di Montella infatti, dopo lo straordinario successo contro la Juve, sembrava aver dato la svolta decisiva alla stagione con il bis rifilato al Chievo.
Il Napoli però si presentava al Franchi forte di non meno sicurezza e voglia di vincere.

Montella opta per Giuseppe Rossi unica punta, supportato dall’estro di Joaquin e dalla velocità di Cuadrado, protagonista nel bene e nel male dei viola. Benitez invece si affida al trio formato da Pandev, Callejon e Mertens dietro al centravanti Higuain.

Nei primi minuti la Fiorentina, forte del solito possesso palla e trascinata da un’imprendibile Cuadrado, prova a fare la partita. A passare in vantaggio però è il Napoli: Higuain defilato mette in mezzo un pallone sul quale Callejon è bravissimo a coordinarsi al volo e battere Neto.  I viola non si scoraggiano, continuano a imporre il loro gioco e alla fine vedono gli sforzi premiati: Fernandez commette fallo in area su Savic. Dal dischetto si presenta Giuseppe Rossi, il quale è freddissimo nel battere Pepe Reina e realizzare il nono gol stagionale. Il ritorno alla parità non allenta i ritmi di una partita intensa e spettacolare. Al ventottesimo Cuadrado, faro di ogni azione dei padroni di casa, va vicinissimo al gol e solo il palo evita il completamento della rimonta.

Callejon sempre più indispensabile per Benitez

Callejon sempre più indispensabile per Benitez

Il pallino della gara sembra in mano alla Fiorentina, ma i viola non hanno fatto i conti con la classe di Gonzalo Higuain. Il Pipita ancora una volta assume il ruolo di uomo assist: Mertens ringrazia il compagno, batte Neto e realizza il primo gol in campionato.  Alla fine del primo tempo il Napoli senza troppo meritare conduce per 2 a 1.La Fiorentina non gioca affatto male ma è condannata a rincorrere per colpa di due disattenzioni difensive. Commper e Roncaglia appaiono tutt’altro che in giornata e la classe di Higuain completa il vantaggio partenopeo.

Scatenato Cuadrado

Scatenato Cuadrado

Nella ripresa il Napoli sembra controllare agilmente il vantaggio: la Fiorentina continua nel suo imperterrito possesso palla, Borja Valero e Giuseppe Rossi tentano di riacciuffare il pareggio ma il tanto atteso forcing viola non arriva. Nel finale poi succede di tutto. Prima Maggio si fa espellere per doppia ammonizione a causa di un fallo sul giovane Matos, poi si scatena il putiferio: Inler e Cuadrado (già ammonito) si scontrano in area, per l’arbitro Calvarese si tratta di simulazione del colombiano e decide di sventolare il secondo giallo. Il Franchi è una furia e i replay mostrano come il fallo di Inler fosse da sanzionare.

La Fiorentina dunque esce dal Franchi con una sconfitta e viola di rabbia. Il Napoli invece, pur soffrendo, conquista tre punti fondamentali che permettono a Higuain e compagni di mantenere il secondo posto dietro alla capolista Roma.


L’inglese impeccabile di Virginia Raggi – CLICCA IL VIDEO

L'inglese impeccabile di Virginia Raggi

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Ultimo giorno di sondaggi: chi vincerà il referendum costituzionale?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da:

0 comments