•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 14 novembre, 2013

articolo scritto da:

Allarme conti Inps, Mastrapasqua “segnali di non totale tranquillità”

allarme conti inps

Conti Inps. Secondo il presidente dell’Inps Antonio Mastrapasqua “il disavanzo patrimoniale ed economico dell’Inps può dare segnali di non totale tranquillità”. In particolare Mastrapasqua si riferisce ai dati di bilancio dell’Ente che soffre dell’accorpamento con Inpdap ed Enpals.

Una preoccupazione, ha spiegato nel corso di una audizione alla commissione bicamerale di controllo, di cui ha fatto partecipe il governo in una lettera. “Ho scritto sia al ministro Saccomanni che al ministro Giovannini, come fatto con l’esecutivo precedente, invitandolo a fare una riflessione su questo punto essendo il bilancio Inps ormai un bilancio unico ed essendo il disavanzo patrimoniale ed economico una cosa che, vista dall’esterno, nel mondo della previdenza, può – come detto – dare segnali di non totale tranquillità”.

L’accorpamento con Inpdap ed Enpals, d’altra parte, ha proseguito Mastrapasqua, “ha creato uno squilibrio di bilancio”. Un deficit imputabile essenzialmente, riassume ancora il presidente Inps, al disavanzo ereditato dall’ex-Inpdap; dal calo dei contributi per effetto del blocco del turno over e dal continuo aumento delle uscite per prestazioni istituzionali.

Serve rivedere le norme che hanno regolato l’accorpamento dell’Inps con Inpdap ed Enpals: il deficit dell’ex ente pubblico sul bilancio Inps infatti si va facendo sempre più pesante. Occorre dunque abbandonare la pratica delle anticipazioni, “di trasferimenti statali non completamente rispondenti ai fabbisogni”, e ripristinare una copertura strutturale da parte dello Stato per il pagamento delle pensioni pubbliche.

allarme conti inps

Senza questo intervento normativo si potrebbero ”innescare rischi di sotto finanziamento dei disavanzi previdenziali e di progressivo aggravamento delle passività”. E’ il presidente dell’Inps, Antonio Mastrapasqua, a far presente la situazione dell’ente e a sollecitare un intervento di governo e Parlamento. “Sarebbe auspicabile che fosse approfondita e valutata nelle sedi competenti l’opportunità di eventuali interventi normativi, tesi a garantire l’efficiente ed efficace implementazione della più grande operazione di razionalizzazione del sistema previdenziale pubblico’‘, dice ricordando come all’origine del deficit ex Inpdap via sia stata la soppressione, con la finanziaria 2008, della norma in vigore dal 1996 che prevedeva l’apporto dello Stato a favore della gestione ex Inpdap, per garantire il pagamento dei trattamenti pensionistici statali. A fronte di questo, infatti, l’Inpdap ha fatto ricorso all’avanzo di amministrazione per la coperture del relativo deficit finanziario e soprattutto, alle anticipazioni di bilancio.

Saccomanni rassicura “Nessun allarme” –  Non c’è “nessun motivo di allarme” sulle risorse dell’Inps: lo ha detto il ministro dell’Economia Fabrizio Saccomanni, a Bruxelles per partecipare all’Eurogruppo, rispondendo a una domanda sulla lettera del presidente Mastrapasqua. “La stiamo valutando – ha detto – abbiamo parlato anche l’altro giorno con Giovannini, ci sta lavorando la Ragioneria”.

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

64 Commenti

  1. Nicola Iezzi Passo Superiore ha scritto:

    1200,000.00 l’annno ………….

  2. Nicola Iezzi Passo Superiore ha scritto:

    PoiTolgono la pensione ai disabili

  3. Daniele Lavex ha scritto:

    Inizia a tagliare il tuo stipendio PARASSITA

  4. Maffei Luigi ha scritto:

    capirai se sò venduto tutto il patrimoni all’ amici dell amici .. e mo stanno col culo x terra sti scemi !!

  5. Emanuela Pigella ha scritto:

    Iniziamo ad eliminare i dirigenti parassiti, poi tagliamo le mani a chi le affonda nel vaso di Pandora ed infine iniziamo a ricreare il lavoro, così torna l’equilibrio !!

  6. Giancarlo Cimatti ha scritto:

    Traduzione/ non ci sono soldi/ . Ma la pensione gratis agli immigrati la danno, agli italiani la dimezzano. Stramaledetti!!

  7. Beppe Roca ha scritto:

    Basta che prendi i tuoi 3000 euro al GIORNO……poi quel che succederà so cazzi di chi vivrà. ….

  8. Antonella Rossi ha scritto:

    Saccomanni & compani VADE RETRO!!!

  9. Ciro Pocobello ha scritto:

    io credo che lo squilibro sei tu .

  10. Maria Cristina Gnudi ha scritto:

    però probabilmente non influisce sul cumulo dei suoi stipendi

  11. Maurizio Manarini ha scritto:

    Con quella faccia li,x me non arriva alla pensione.

  12. Giuseppe Cecchettin ha scritto:

    Non vedo dove sia il problema, mettetelo ancora una volta nel ficco alla povera gente che ha versato i contributi per una vita e che si trova adesso defraudata dei propri diritti, bravi, avanti così che andiamo bene, ci siamo abituati

  13. Serse Panetto ha scritto:

    Qualcuno ( Saccomanni e Giovannini ) incomincino a tagliare lo stipendio ( un milione e 200 mila euro annui ) a questo PARASSITA che occupa circa 25 poltrone , poi ragioniamo su tutto il resto ! Per intanto venga cacciato dal posto che occupa !

  14. Lorenzo Mascherpa ha scritto:

    si sapeva perché non è stato impedito?

  15. Luigi Birindelli ha scritto:

    e te che prendi un sacco di soldi non locrei stronzo

  16. Luigi Birindelli ha scritto:

    leva le pensioni d’oro caccola

  17. Domenico Bianco ha scritto:

    lo scandalo è lui alla presidenza

  18. Luigi Birindelli ha scritto:

    tagliati il tuo stipendi anzi stipendi stronzo affamatore

  19. Margherita Spiga ha scritto:

    riflettete sui vostri stipendi che sono il trplo della media europea,

  20. Beppe Vara ha scritto:

    come si fa a mandare dei messaggi così? Secondo me i pensionati cominciano a cagarsi addosso. Che Paese poco serio…

  21. Giancarlo Brucoli ha scritto:

    un taglietto ai compensi questo tizio no ah?

  22. Luisa Bacocchia ha scritto:

    cominciamo a tagliare i tuoi stipendi principeschi

  23. Daniela Luca ha scritto:

    aiuto fa paura sto tipo………..

  24. Bazzanella Silvio ha scritto:

    certo ormai tutti sulle spalle di chi ha pagato i contributi vale a dire sulle spalle degli OPERAI é UNA COSA OSCENA

  25. Bazzanella Silvio ha scritto:

    no caro mio INDAP e ENPALS sono due carrozzoni che non hanno coperture nessuno o quasi pagava i contributi e adesso TUTTI A MANGIARE NEI CONTRIBUTI DEGLI OPERAI STATO INFAME

  26. Donato Palmieri ha scritto:

    li paghiamo noi privati i debiti degli statali…

  27. Adriano Carminati ha scritto:

    State attenti a non truffare perche’ scoppia una rivoluzione

  28. Cesarina Carafa ha scritto:

    volevo dirlo anch’io che cominciasse a tagliarsi lo stipendio non capisco cosa fa x prendere uno stipendio megagalattico

  29. Donato Palmieri ha scritto:

    ma nonostante tutto continuiamo a viziare gli statali…

  30. Riccardo Bottegal ha scritto:

    a te dovrebbero dare un calcio in culo

  31. Michelangelo Turrini ha scritto:

    restituisci tutti i tuoi stipendi!

  32. Francesco Mordeglia ha scritto:

    evviva!

  33. Andrea Ducato ha scritto:

    l’importante che lui continui a prenda lo stipendio da nababbo!!

  34. Walter Cavallaro ha scritto:

    Avete accorpato l’ INPDAP all’ INPS ove lo Stato non ha mai versato contributi pensionistici ai dipendenti pubblici trasferendo di fatto ai lavoratori privati l’onere di mantenere i vari pensionati e baby pensionati pubblici. Vergognatevi !!!!

  35. Ivano Porrino ha scritto:

    Ma chi è? Shylock? ah ah ah ah ah ah ah ah….

  36. Lucente Michele ha scritto:

    prima si faceva una…Partita di Giro (Ragioneria vol. 1°), ora Mastropasqua …..deve stare fermo un giro…….come il gioco dell’oca…….

  37. Vito Martinelli ha scritto:

    A questo Signore se vivessimo in uno Stato SERI0 visto il delicato incarico che ricopre non dovrebbe essere permesso di ricoprire circa 35 incarichi per i quali è pagato complessivamente 1 mln di euro ma dovrebbe solo dirigere L’INPS ed essere responsabile civilmente e penalmente della conduzione. Troppo semplice scrivere ai ministri per…… Comunque giorno per giorni ci stiamo avvicinando alla resa dei conti penso.

  38. Vincenzo Lopriore ha scritto:

    A che c’è il ministro faccia una riflessione pure sul tuo stipendio che è’ veramente immorale..

  39. Pistidda Giuseppe ha scritto:

    sottrae soldi dei pensionati inps per dare la pensione a chi non ha versato niente e pensioni alte, dite voi in che mani siamo

  40. Giuseppe Pippo Pagliarulo ha scritto:

    con quella faccia puoi far fallire tutto il mondo…koglione

  41. Rosanna Bruni ha scritto:

    Mortacci tua!!!!!!!

  42. Giancarlo Cimatti ha scritto:

    Un colpo secco, magari!!!

  43. Vincenzo Porto ha scritto:

    IL GUAIO E’ IMPDAP , ente spettacolo era in attivo di molti miliardi.

  44. Anna Rosaria Erriquez ha scritto:

    non so l’Enpals, ma l’Inpdap era in ottima salute….. come li fa i conti questo sig.re?????!!!!!!!!!

  45. Settimio Sette Gorgoroni ha scritto:

    Adesso !!!!!!!!!!!!!!!! lo squilibrio di bilancio ( GRAN TESTA DI C…O ) la paghi tu Mastropasqua ..VISTO CHE ,CON I SOLDI DELLE PENSIONI INPS HAI PAGATO LE ALTREEEEEE !!!!!!!!!!!! VFC TE ,E CHI TI A MESSO LI’ !!!!!!!!

  46. Alfredo Bartolini ha scritto:

    ertamente lo stipendio di Mastropasqua sarà altissimo, ma l’EMPDAP e l’ENPALS sono in attivo o in passivo?

  47. Mimmo Pappalardo ha scritto:

    E certo dottorone…..quelli sono enti di lavoratori statali. Quando mai lo Stato ha versato i contributi? E per questa elementare previsione di disastro, che tu da manager non hai evitato, prendi milioni di stipendi al mese……tu nel privato non avresti preso neanche 1000 euro…..capra

  48. Javier Miera ha scritto:

    A fare una riflessione sul tuo stipendio, quando?

  49. Sandro Di Spigna ha scritto:

    … pensioni addio …

  50. Pina Coccia ha scritto:

    comincia con il tuo stipendio….rinuncia visto che guadagni piu’ di Obama….

  51. Fabio Casadei ha scritto:

    35 incarichi sifilitiko de merda come fa anu sta in rosso l’inps

  52. Silvana Gritti ha scritto:

    Se dovessero togliere o ridurre la pensione ai pensionati che magari prendono 1300 o anche meno ,vai in esilio perchè se ti prendono ti fanno la festa.(e ferebbero bene.)

  53. Mariella Silvestri ha scritto:

    sapete quanto prende all’anno questo signore ?sapete in quanti consigli di amministrazione è ? SI VERGOGNI

  54. Prisca Boccolari ha scritto:

    bilanciatelo con i vs. compensi LADRI

  55. Maria Clara ha scritto:

    Ma avete capito o no che il colpo di grazia all’inps è dato dal debito dell’inpdap e anche perché v attingono a piene mani per pagare le pensioni d’oro?

  56. Andrea Cabrio ha scritto:

    Mannaggia a quando sei nato.

  57. Dario Balducci ha scritto:

    Lo stato ha riscosso i contributi dai lavoratori Inpdap e Enpals e non li ha versati agli enti previdenziali. Se l’INPS entra in crisi dovrà essere lo stato a cacciare i soldi che ha RUBATO a Inpdap e Enpals.

  58. Antonio Contaldo ha scritto:

    Questo signore HA 22 incarichi dirigenziali e parla? Parla?? ….ma vafffffncloooooo pezzo di merda!!!!

  59. Fausto Guida ha scritto:

    e iss si fot i sold …..poi dici che soldi non ce ne sono ….dimezti l stipendio MASTRAPASQUA E MANDA IN PENSIONE I LAVORATORI CHE LAVORANO DA ANNI …..VERGOGNATEVI

  60. Lodovica Magistrali ha scritto:

    strano comportamento: prima lancia il sasso e poi naconde la mano!

  61. Irene Moretto ha scritto:

    ..e tutti i licenziamenti…..quindi i mancati versamenti…..continuate a licenziare,rimaniamo in attesa delle prossime stronzate !!!!!

  62. Silvana Tedeschi ha scritto:

    lo squilibrio cè stato con le fusioni di enti in perdita, per questo li hanno un iti per salavarli, ma se diminuissero gli stipendi dei dirigenti e le pnsioni d’oro???? si andrebbe in attivo

  63. Biagio Costa ha scritto:

    Questo emerito stronzo è la rovina dell’INPS e crea allarmismo in seno alla popolazione.Prima dice che la situazione è critica per pagare le pensioni e poi si rimangia tutto.Ma perchè non lo cacciano?Oltretutto questo tisico è colui che ha convinto il governo Berlusconi ad aumentare di un anno i requisiti per le donne della P.A ad andare in pensione.Così ha tagliato fuori una generazione di donne nate nel 1951 che non son potute andare in pensione entro il 31.12.2011 in quanto a quella data non avevano 61 anni,ma 60 anni.Morale ci andranno in pensione nel 2018 e intanto i giovani stanno a passeggiare.Infine perchè questo essere infido deve prendere 1,6 milioni all’anno di stipendio?In tante società è controllore come presidente dell’INPS e controllante

Lascia un commento