•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 12 dicembre, 2013

articolo scritto da:

Il Milan soffre ma passa. Napoli fuori, ma a testa alta

Il Napoli esce dalla Champions a testa altissima

Il Milan ci ha creduto fino alla fine e, stringendo i denti e dimostrando una volontà ferrea, è volato verso gli ottavi di finale. Destino più amaro per il Napoli di Rafa Benitez che, per ottenere l’accesso agli ottavi di finale, avrebbe dovuto battere l’Arsenal con tre reti di scarto. Nonostante i gol di Higuain e Callejon e una gara impeccabile, il Napoli non ha potuto continuare la sua avventura in Champions.

Non possiamo accontentarci di difendere uno 0-0”. Queste erano le parole del tecnico rossonero Massimiliano Allegri in vista della partita contro l’AjaxIl Milan, galvanizzato dalle parole del mister, parte subito bene e, in più di un’occasione, si avvicina in maniera minacciosa nell’area degli avversari. L’Ajax, in risposta agli attacchi rossoneri, risponde prendendo un palo e tirando una palla che sfila vicinissima alla porta di Abbiati. Purtroppo, quando l’arbitro Webber al 22’ espelle Montolivo per un’entrata decisamente brutta sulla caviglia di Poulsen la sfida è destinata a cambiare drasticamente.

La disperazione di Montolivo

La disperazione di Montolivo. Bruttissimo il suo intervento.

A questo punto la squadra di casa non può più attaccare come nei primi minuti, ma si deve barricare in difesa per concedere meno spazi possibili all’Ajax. Il Milan non deve sbagliare e tutta la squadra si sacrifica, nessuno escluso, nel tentativo di non regalare una palla gol per gli avversari. L’Ajax, nonostante il catenaccio difensivo dei rossoneri, non si fa prendere dal panico e, con molta calma, cerca di creare l’occasione giusta per poter insaccare la palla in rete. Gli olandesi, però, nonostante la superiorità numerica, non riescono a trovare il gol, complice anche un ottimo Abbiati che, in due occasione, nega il vantaggio alla squadra di De Boer. Si conclude così, al 95’, la partita che assicura la qualificazione al Milan e interrompe il sogno dell’Ajax.

Sogno che si interrompe anche per il Napoli. La squadra di Benitez doveva compiere un’impresa titanica. Nel calcio, però, tutto è possibile e il Napoli non vuole darsi per vinto. Inizia la partita nel migliore dei modi e non molla fino all’ultimo trovando anche due gol che riaccendono le speranze. Il primo lo realizza Higuain al 72’ che, dopo aver superato due difensori, insacca la palla in rete. Il secondo arriva al 92’ quando Callejon, dopo un cross perfetto di Insigne, spiazza il portiere con un pallonetto.

Non basta una prestazione super del Napoli.

Non basta una prestazione super del Napoli.

Due gol non bastano al Napoli ma c’è ancora la speranza che il Marsiglia pareggi contro il Borussia Dortmund. Purtroppo la partita al Velodrome finisce con la vittoria della squadra tedesca.

Il Napoli dopo un’ottima gara è ufficialmente fuori anche se una piccola vittoria può prendersela: uscire dal campo a testa alta. Ormai, dopo l’arresto di Juventus e Napoli, il Milan si trova da solo a dover mantenere alto il prestigio delle italiane in Champions.

Lorenzo Caporale


Referendum, Sgarbi: “Ha vinto Renzi. Ecco perchè” – CLICCA IL VIDEO

Referendum, Sgarbi: "Ha vinto Renzi"

Sondaggio Referendum Costituzionale

sondaggio referendum costituzionale

La domanda del giorno

Dimissioni Renzi: Che cosa succederà ora?

Risultati

Loading ... Loading ...

Tutte le elezioni del 2016

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2016

Riforma Costituzionale: clicca sulla Costituzione e fai il quiz!

Quiz Riforma Costituzionale

Termometro delle Voluttà

DaSì o No?

DaSì o No?

articolo scritto da: