•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 11 gennaio, 2014

articolo scritto da:

Kyenge a Brescia, tensioni in piazza

Kyenge a Brescia, tensioni in piazza

Kyenge a Brescia, tensioni in piazza. Necessario intervento della polizia per evitare scontri.

Tensioni in piazza a Brescia dove alcuni esponenti di Fratelli d’Italia, Lega e Forza Nuova hanno voluto contestare il ministro dell’immigrazione Cecile Kyenge. I manifestanti si sono riuniti all’esterno dell’auditorium San Barnaba dove Kyenge ha presto parte ad una tavola rotonda per discutere di immigrazione. L’intervento della polizia in tenuta antisommossa ha evitato il contatto tra i manifestanti di Fratelli d’Italia e Lega e immigrati dell’Associazione Diritti per Tutti, presenti per testimoniare la loro vicinanza e solidarietà al ministro.

Beccalossi e Rolfi contro ministro Kyenge – Tra i dimostranti presenti anche l’assessore regionale Viviana Beccalossi “Siamo qui per difendere i diritti degli italiani che in una città come Brescia che ha la più alta presenza di stranieri rischiano di subire un razzismo al contrario”. Fabio Rolfi, consigliere regionale della Lega, ha invece dichiarato: “il Ministro Kyenge è un pericolo per le sue idee di apertura indiscriminata agli stranieri”.

Kyenge a Brescia, tensioni in piazza

Immigrati “Scusate se non siamo morti in mare” – “Siamo con lei – si legge in un volantino diffuso dagli immigrati – nel rifiutare che la provenienza geografica, la lingua madre, il colore della pelle vengano usati come pregiudizi che legittimano l’ingiuria e la discriminazione verso di lei come verso qualunque altra persona o gruppo sociale, per quello che è o per la condizione che vive”. I manifestanti espongono striscioni con le scritte ‘Scusate se non siamo morti in mare’, ‘La residenza è un diritto’, ‘Basta con Bossi-Fini e Cie. Basta clandestinità e sfruttamento'”.

Giuseppe Spadaro

Condividi su

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

21 Commenti

  1. Dottor Zmorg ha scritto:

    E’ bello sapere che nonostante la perdita dei valori tradizionali e delle sicurezze economiche il razzismo bieco, ottuso e spregevole rimanga un punto di riferimento immutabile

  2. Pino Iaco ha scritto:

    Fratelli di taglia e legaioli sono un pericolo per la quantità di odio e intolleranza che riescono a seminare

  3. Guido Zaccaro ha scritto:

    Ovunque va’…questo ministro possiede il potere..di creare disordini…di far uscire “xenofobie. .razzismi”…e quanto peggio possa uscire dall’italia…portata alla miseria e disperazione. ..non è. .che questo ministro risulti negativo…a chi crede ad un ‘Italia democratica e con valori di sinistra…attui. .attui saper difendere ..pensionati…disoccupati..esodati. ..esodati tanti troppi italiani…con “la più grande miseria degli ultimi 70anni in italia”….

  4. Helenio Cianella ha scritto:

    Razzisti vigliacchi

  5. Danio Aloisi ha scritto:

    i soliti imbecilli razzisti.

  6. Pennetta Arnaldo ha scritto:

    troppa ideologia, poca voglia di governare.

  7. Fabio Todisco ha scritto:

    il razzismo dei ministri ideologizzati ed impreparati che danno onorificienze ai ladri…….. senza conoscere quello che c’e’ dietro…. utili idioti

  8. Agostino De Stefano ha scritto:

    fascisti,carogne, tornate nelle fogne!

  9. Antonio Nardella ha scritto:

    Fratelli d Italia??? Ma se era un corteo con 200 militanti di FN. I giornalisti sono confusi.

  10. Antonio Nardella ha scritto:

    Comunque la Kyenge rimane un ministro razzista verso il popplo italiano. Vergogna!

  11. MarioGe Trovy ha scritto:

    e i forzanovisti erano al bar ?

  12. Sergio Jí Ào Radano ha scritto:

    che gente schifosa, sono loro, questi luridi porci razzisti a non essere degni di essere italiani! branco di ladri mafiosi!!

  13. Marco Corvi ha scritto:

    20 ANNI DI FALLIMENTI DI POLITICHE LEGHISTE POSSIBILE HANNO SOLO LEI LA COLPEVOLE?
    LE MUTANDE VERDI? I DIAMANTI? LA CASA DI BOSSI? LA LAUREA DEL TROTA? L’OCCUPAZIONE DELLE FONDAZIONI BANCARIE? I CONSIGLI DI AMMINISTRAZIONE DELLE AUTOSTRADE DEL NORD? ECC ECC TUTTI SUCCESSI?

  14. Giovanni Patarga ha scritto:

    STAI ATTENTA

  15. Giusy Saracino ha scritto:

    allora siete masochisti

  16. Filippo Guidi ha scritto:

    Il pericolo per l’Italia sono quelli della Lega non la Kyenge. Fa strano vedere I nazionalisti, manifestare insieme ai separatisti……

  17. Andrea Flavio Castellini ha scritto:

    Che popolo di mentecatti. Piazzale Loreto puó sempre tornare utile. Speriamo presto.

  18. Giorgio Righetti ha scritto:

    sono fantastici i leghisti, hanno manifestato in Lomabrdia contro l’aumento delle autostrade, ma non l’hanno fatto nel Veneto, dove la giunta leghista ha aumentato il passante di Venezia del 250 %

  19. Mario Pieraccini ha scritto:

    questa è una che rema contro l’ITALIA!!!! esodiamola…..

  20. Roberto Artesiano ha scritto:

    non è apertura, è chiusura da frustrazioni pregresse

  21. Roberto Artesiano ha scritto:

    è bello sapere che molta gente apre bocca prima di collegare il cervello

Lascia un commento