•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: lunedì, 3 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Alitalia-Etihad, trattativa quasi conclusa tra le proteste di Lufthansa

Alitalia-Etihad, trattativa quasi conclusa tra le proteste di Lufthansa aiuto di stato

Alitalia-Etihad, trattativa quasi conclusa tra le proteste di Lufthansa

La trattativa fra Alitalia e Etihad Airways sembra ormai si stia concludendo. E positivamente. La compagnia degli Emirati Arabi avrà un ruolo importante nella storica azienda aerea italiana. A confermare lo stato avanzato delle trattative è la stessa Alitalia, in una nota.

Nel comunicato stampa si sottolinea come “nei prossimi 30 giorni entrambe le compagnie e i loro advisor stabiliranno come sviluppare una strategia comune per raggiungere gli obiettivi che i due vettori si sono prefissati”. Poi viene aggiunto: “la due diligence dovrà affrontare e risolvere tutti i temi che possano pregiudicare la definizione di un adeguato piano industriale, la cui completa realizzazione produrrà una redditività sostenibile per Alitalia”.

Alitalia-Etihad, trattativa quasi conclusa tra le proteste di Lufthansa

Verosimilmente la joint venture fra le due aziende del volo è funzionale per l’una e per l’altra. Alitalia, da poco tempo, ha ricapitalizzato l’attività con circa 300 milioni di euro. E’ un flusso di denaro troppo ridotto se si raffronta alle cifre astronomiche che le compagnie dei paesi emergenti, arabe per prime, investono (si pensi all’investimento di 143 miliardi, dello scorso dicembre, al fine di acquistare 293 Boing ed Airbus, da parte di Emirates e della stessa Etihad).

D’altra parte, però, la compagnia con sede ad Abu Dhabi sarebbe interessata a lavorare con l’Italia per almeno due ragioni. La prima è l’importanza in Europa del marchio nostrano che, nonostante tutto, ha ancora una nomea aristocratica. La seconda motivazione sono le destinazioni: infatti la linea aerea degli Emirati serve l’Asia, cosa che Roma non fa pesantemente, ma lascia completamente scoperto il servizio per l’America latina, mete che Alitalia copre totalmente.

Lufthansa “Forma di aiuto di Stato mascherato” – La compagnia aerea Lufthansa attacca il progetto di alleanza attualmente in discussione tra Etihad Airways e Alitalia, definendolo una forma di aiuto di Stato mascherato. “Noi chiediamo alla Commissione Ue – si legge in una nota del gruppo tedesco – di proibire tali tattiche di aggiramento” delle regole della concorrenza.

Lupi “Trattativa tra privati” – La trattativa tra Alitalia ed Etihad è “tra privati” puntualizza il ministro Lupi. Aggiramento mascherato delle regole della concorrenza? Sembra piuttosto Lufthansa quella che teme la concorrenza”, dichiara Lupi.

 

Daniele Errera




Condividi su

Sondaggio ius soli

Sondaggio ius soli

Quanto conosci Donald Trump? Clicca sul suo volto e fai il quiz!

Quiz Donald Trump

Termometro delle voluttà

Mai dire Mao

Mai dire Mao

Elezioni Francia

Elezioni Francia

Tutte le elezioni del 2017

Una grafica interattiva che mostra tutte le elezioni del mondo nel 2017

Nipoti di Maritain

Nipoti di Maritain

articolo scritto da:

2 Commenti

  1. Annita Mastrodomenico ha scritto:

    si fo.tano i Tedeschi!..

  2. Falchi1MARCO ha scritto:

    TermometroPol #basta con questa Germania# W l’ Italia.#

Lascia un commento