Libri consigliati: La versione di Barney di Mordecai Richler

Libri consigliati: La versione di Barney di Mordecai Richler Quando terminai di leggere l’ultimo passo della versione dei fatti di Barney Panofsky, mi trovavo in attesa di un volo di linea che da Atene mi avrebbe dovuto ricondurre in Italia. Il senso di una rovente quanto lieta dispersione estiva delle grandi sale di smistamento dell’aeroporto Eleftherios Venizelos, permeava i miei pensieri e le mie percezioni. Scrutando i mille e più volti delle persone che si affrettavano sciamanti nelle operazioni di imbarco, mi chiesi seriamente se tra loro non potesse nascondersi un impenitente amorale, arrivista e seduttore, affascinante giocoliere dell’esistenza, proprio come il protagonista del libro scritto da Mordecai Richler. Quando senza non poco dispiacere chiusi il tomo e risposi a me stesso di sì, in un modo o nell’altro, le ammissioni apocrife di un miscredente ebreo, in continuo confronto con la propria etica e con la difesa della sua persona, erano state messe agli atti: si trattava della sua realtà, delle sue confessioni, il degno contrappasso per quelle di Sant’Agostino: era La versione di Barney. Libri consigliati: La versione di Barney di Mordecai Richler Vittima inconsapevole e carnefice di sé, il mondo dell’anziano Barney Panofsky si nutre di espedienti. La... View Article