Sondaggi elettorali Spagna: il PSOE si avvicina al PP e lascia indietro Podemos

Sondaggi elettorali Spagna: il PSOE si avvicina al PP e lascia indietro Podemos Secondo l’ultima rilevazione del rinomato Centro di Investigazioni Sociologiche (CIS), il PSOE (Partido Socialista Obrero Español) si rilancia come seconda forza politica. La “cura Sánchez” sembra funzionare più che egregiamente e molti elettori di Podemos stanno passando al bando dei moderati di sinistra. Non solo: c’è stata una riattivazione dei socialisti disillusi, che adesso sì andrebbero alle urne (passando dall’astensione alla partecipazione). La maggior parte di questo segmento è andato ad ingrossare le file dei socialisti. Unidos Podemos, la formazione di Pablo Iglesias e Alberto Garzón (ex leader di Izquierda Unida, partito di matrice comunista) si allontana dalla cima. Nonostante un leggero recupero – di alcuni decimi – la formazione della nuova sinistra è ben lontana dalla leadership elettorale. Il PSOE vede un incremento di 5 punti percentuali rispetto al mese anteriore, passando dal 19,9% al 24,9%.  Per Unidos Podemos, invece, c’è una crescita dell0 0,3, passando dal 20,0% al 20,3%. Sondaggi elettorali Spagna: è testa a testra tra centrodestra e centrosinistra, ma… In uno scontro ideale – per posizionamento indeologico – il centrodestra (PP + Ciudadanos) e il centrosinistra (PSOE + Podemos) sono praticamente appaiati. I popolari e... View Article