•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: martedì, 11 febbraio, 2014

articolo scritto da:

Formigoni: “Monti si è dimostrato uno sguattero pettegolo”

L’ex governatore della Lombardia, Roberto Formigoni, ora esponente del Nuovo centrodestra, attacca duramente l’ex premier Mario Monti, finito, negli ultimi giorni, al centro di numerose polemiche per via dell’avvicendamento a Palazzo Chigi del novembre 2011, col quale prese il posto di Silvio Berlusconi.

Ospite al programma L’aria che tira, Formigoni non esita a definire “vergognoso” il comportamento del Professore, colpevole, secondo la ricostruzione del giornalista Alan Friedman, di aver “rivelato i colloqui avuti con Giorgio Napolitano a De Benedetti e Prodi”. Una condotta, rincara la dose Formigoni, “che fa retrocedere Monti da professore stimato in Europa a livello di sguattero pettegolo”. “Se è vero che Monti ha parlato con Prodi e De Benedetti – conclude il ciellino – ha sbagliato clamorosamente e si conferma un ometto, un omuncolo di piccole dimensioni come gli italiani hanno capito che sia”.

In mattinata, a Omnibus, lo stesso Monti ha invece negato di aver mai riferito a Prodi e De Benedetti dei colloqui avuti con il Quirinale: “Neanche a un grande giornalista – spiega Monti – rivelo i dettagli delle conversazioni con il presidente della Repubblica”. Di conseguenza “non ho rivelato tali contenuti né a Prodi, passato da me una volta alla Bocconi, né a De Benedetti”. “Si immagini – conclude l’ex premier – se vado a riferire a Carlo De Benedetti di colloqui avuti con il Capo dello Stato”.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: