articolo scritto da facebook icona autore twitter icona autore

Camera: abolizione del finanziamento pubblico ai partiti è legge

sblocca italia dubbi su coperture dai tecnici servizio bilancio camera

Il decreto sull’abolizione del finanziamento pubblico ai partiti è diventato legge. La Camera, dopo il via libera del Senato, si è espressa con 312 sì, 141 no e 5 astenuti. Non sono mancate le proteste del M5s. I deputati grillini hanno esposto un cartello con la dicitura “Bugia numero 1 di Renzi”. La presidente della Camera Laura Boldrini ha chiesto l’intervento dei commessi per farli rimuovere.

Approvato al Senato il Destinazione Italia – Risparmi in bolletta per 850 milioni di euro, incentivi alla lettura, misure per favorire il credito alle pmi, crediti d’imposta per ricerca e sviluppo. Il pacchetto “Destinazione Italia” è stato approvato definitivamente al Senato – con 121 voti a favore e 91 contro – ed è ora diventato legge. Tra i contenuti molte norme che vanno incontro soprattutto alle piccole e medie imprese e alle famiglie, dalle quali però manca il `piatto forte´ degli sconti sull’Rc Auto, cassati alla Camera.

ultima modifica: giovedì, 20 Febbraio 2014