•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: giovedì, 6 marzo, 2014

articolo scritto da:

Video Save The Children sulla Siria: boom di visualizzazioni

siria

Il video di Save The Children sulla Siria ha raggiunto quasi 5 milioni di visualizzazioni in 24 ore.

“Se non succede qui, non vuol dire che non stia succedendo” così, l’organizzazione internazionale, continua la sensibilizzazione sulla questione delle piccole vittime del conflitto siriano.

Alla vigilia dei tre anni dallo scoppio della guerra – Save the Children ha lanciato il video mercoledì – che ha causato la morte di 10.000 bambini e che ha raggiunto quasi 10 milioni di persone: si promuove una mobilitazione internazionale per fermare le uccisioni indiscriminate  e perché sia consentito portare aiuto e soccorso nel paese martoriato.

Il video, ambientato in Gran Bretagna, narra della vita felice e tranquilla di una bambina, che potrebbe essere una qualunque bambina, prima dell’arrivo della guerra, dell’incubo della guerra che in questo periodo aleggia anche sulla “civilissima” Europa.

savethechildren

“Questo video sta generando un momento collettivo di emozione e forte coinvolgimento sui social media. È uno strumento efficace che ci ricorda che quanto accaduto in Siria potrebbe accadere ovunque e come ognuna delle nostre vite tranquille potrebbe essere devastata dalla guerra e dalla sua inaudita violenza, esattamente come è successo a quella di tanti, troppi bambini siriani e delle loro famiglie” ha dichiarato Valerio Neri, direttore generale di Save The Children, che ha poi sottolineato la necessità di “continuare a diffondere questo video per far sentire forte e chiara la voce dei bambini siriani che stanno vivendo il dramma della guerra da ormai tre anni”.

Il 10 marzo inizierà la diffusione in Italia e a livello globale del rapporto ‘Un prezzo inaccettabile: l’impatto di tre anni di guerra sulla salute dei bambini in Siria’, sul drammatico impatto del conflitto sulla sopravvivenza e salute di circa 4 milioni di bambini che si trovano in Siria.

La sensibilizzazione di Save The Children sul dramma siriano continuerà il 14 Marzo a Roma. L’organizzazione umanitaria, in collaborazione con il Comune della Capitale, ha lanciato un evento speciale: l’illuminazione straordinaria del Campidoglio, mentre centinaia di candele accese comporranno la scritta “Siria” sul piazzale.

Guglielmo Sano


Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: