10/04/2014

Parlamento europeo, sfida ‘hip hop’ per incoraggiare voto giovani a elezioni europee

autore: Giuseppe Spadaro

Si avvicinano le elezioni europee e si moltiplicano le iniziative per attrarre consenso. Tra queste una sfida a ritmo di ‘rap freestyle’ per incoraggiare i giovani a recarsi alle urne alle elezioni del 22-25 maggio: è l’inedita iniziativa organizzata al Parlamento europeo da ‘Mtv Voices’ ed ‘EU40’, la piattaforma degli eurodeputati under 40.

Otto parlamentari appartenenti a quattro gruppi politici – Ppe, S&D, Alde e Verdi – si sono contesi il voto di centinaia di giovani suggerendo a un rapper professionista i testi da improvvisare sulla base di domande su tematiche europee poste da associazioni giovanili.

lara comi di forza italia partecipa a sfida hip hop

La battaglia a colpi di ‘hip hop’ ha prima visto scontrarsi Verdi e Popolari, con la partecipazione di Lara Comi (Fi), sul tema delle frontiere dell’Europa.

Poi è stata la volta di Socialisti e Liberaldemocratici, che si sono confrontati sull’importanza dell’innovazione per uscire dalla crisi. La finale tra Verdi e Alde sulla disoccupazione giovanile ha visto vincitori questi ultimi per acclamazione del pubblico presente all’Europarlamento.

Autore: Giuseppe Spadaro

Direttore Responsabile di Termometro Politico. Iscritto all'Ordine dei Giornalisti (Tessera n. 149305) Nato a Barletta, mi sono laureato in Comunicazione Politica e Sociale presso l'Università degli Studi di Milano. Da sempre interessato ai temi sociali e politici ho trasformato la mia passione per la scrittura (e la lettura) nel mio mestiere che coltivo insieme all'amore per il mare e alla musica.
Tutti gli articoli di Giuseppe Spadaro →