•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: sabato, 12 aprile, 2014

articolo scritto da:

Scelta Civica inaugura la campagna per le Europee

ministro giannini

Si apre a Milano la campagna elettorale di Scelta Civica, in vista delle prossime elezioni europee. Il movimento, dopo un periodo di tribolazioni, qualche giorno fa è riuscito a ricucire lo strappo con “Fare per Fermare il Declino” e “Centro Democratico”, entrando a far parte della lista “Scelta Europea” a sostegno della candidatura alla Presidenza della Commissione Europea del liberaldemocratico belga Guy Verhofstadt.

“Uscire dall’Euro non serve”, è il messaggio lanciato dal palco milanese dal movimento del segretario nonchè Ministro dell’Istruzione, Stefania Giannini. L’obiettivo è il superamento della soglia del 4%, anche se i sondaggi danno la lista ad una quota che si aggira attorno al 3%.

guy verhofstadt alde

Giannini avverte: “chi farà non una scelta, ma la scelta europea liberale e democratica si metterà in posizione di vantaggio rispetto al futuro”, rivendicando il ruolo di “Scelta Europea” contro l’euroscetticismo.

A Milano interviene anche il candidato libdem Verhofstadt. Secondo l’esponente dell’ALDE quattro sono le cose da fare: “unione bancaria europea e mercati finanziario, energetico e dei servizi unici”. Il politico belga aggiunge: “uscendo dall’euro non si sconfiggono crisi e disoccupazione”. La strada invece è quella di battersi dentro le istituzioni comunitarie, per “garantire libertà fondamentali e diritti civili”, con l’obiettivo di medio periodo di “un’Europa federale”, ritenuto l’unico modo per ridare la sovranità perduta agli Stati membri dell’UE.

Emanuele Vena

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: