Bonaccini, già finito l’incubo giudiziario: Pm chiede l’archiviazione

Pubblicato il 24 Settembre 2014 alle 14:55 Autore: Redazione

La Procura di Bologna ha inoltrato al Gip richiesta di archiviazione per Stefano Bonaccini, candidato alle primarie per le Regionali in Emilia-Romagna, indagato per peculato nell’inchiesta sulle cosiddette spese pazze. La richiesta è firmata dai Pm Morena Plazzi e Antonella Scandellari ed è vistata dal procuratore aggiunto Valter Giovannini.

Gilet gialli, ultime notizie: Macron lancia due mesi di dibattito nazionale

“Sono sempre stato convinto di aver fornito gli elementi utili a chiarire tutti i profili oggetto di accertamento e fiducioso nell’operato della magistratura”, commenta Bonaccini. “Sono ovviamente molto soddisfatto della richiesta di archiviazione che dimostra il pieno convincimento da parte degli stessi organi inquirenti dell’assoluta regolarità e correttezza dei miei comportamenti”. Soddisfazione anche nel Pd nazionale: “Adelante Stefano”, scrive il vicesegretario Lorenzo Guerini su Twitter.

SEGUI TERMOMETRO POLITICO SU FACEBOOK E TWITTER

PER RIMANERE AGGIORNATO ISCRIVITI AL FORUM

L'autore: Redazione

Redazione del Termometro Politico. Questo profilo contiene articoli "corali", scritti dalla nostra redazione, oppure prodotti da giornalisti ed esperti ospiti sulle pagine del Termometro.
    Tutti gli articoli di Redazione →