•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: venerdì, 5 dicembre, 2014

articolo scritto da:

Lite Vauro Storace: “Ti hanno sparato? Gli dirò di mirare meglio” Poi si scusa

Lite Vauro Storace: duro scontro ad Announo. Nella puntata di ieri del talk show politico per giovani di Giulia Innocenzi, su La7, è andato in scena un infelice scambio di battute tra il vignettista Vauro e Francesco Storace.

Il dibattito su Mafia Capitale

Il tema della discussione era l’inchiesta su Mafia Capitale e il grande clamore suscitato dalle 28 ordinanze di custodia cautelare e le 37 iscrizioni al registro degli indagati. E tra gli indagati figura anche l’ex sindaco di Roma, Gianni Alemanno. I reati loro imputati, come ormai risaputo, vanno dall’associazione a delinquere alla corruzione, passando per il riciclaggio e la turbativa d’asta, oltre che all’usura e all’estersione.

lite vauro storace battuta infelice del vignettista

Il dibattito si è acceso quando il focus è stato incentrato sulla destra e sugli uomini della destra italiana coinvolti nell’inchiesta Mafia Capitale. Uno su tutti: Massimo Carminati. L’ex militante dei Nuclei Armati Rivoluzionari già in passato era stato accusato per crimini di eversione di stampo fascista. Carminati aveva inoltre legami con la Banda della Magliana che, tra la fine degli anni settanta fino al 1992, regnava nel crimine della Capitale.

Storace e gli anni di piombo

La difesa della destra da parte di Storace: incriminare l’estrema destra significa parlare male anche dei tanti giovani neofascisti morti negli anni ’70 e ’80. Erano gli anni di piombo. Vauro contrattacca: “Quando Storace ha parlato di rispetto di ragazzi morti negli anni di piombo. La gente oggi inquisita sparava in quegli anni”. Storace, ricordando quegli anni vissuti in prima persona, risponde: “A me hanno sparato in quegli anni, e ho avuto la fortuna che i tuoi compagni non m’hanno ammazzato”.

 storace vilipendio ecco lite vauro storace

La battuta di Vauro e le scuse

Ed è proprio qui che dalla bocca del vignettista Vauro è partita l’infelice battuta: “La prossima volta gli dirò di mirare meglio…”. Storace non ha tardato ad ammonire il vignettista dandogli del “delinquente”. È un tema ancora scottante quello degli anni di piombo e questo acceso dibattito ne è la conferma. A fine puntata sono arrivate le scuse di Vauro ricambiate dalla stretta di mano di Storace. Già in precedenza erano arrivate le scuse della giovane conduttrice Giulia Innocenzi.

Election box

Election box

Elezioni Politiche 2018

Elezioni Politiche 2018

Bitcoin

Bitcoin

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Video crisi banche

Video crisi banche

Termometro delle Voluttà

Termometro delle Voluttà

articolo scritto da: