•  
  •  
  •  
  •  
  •  

pubblicato: mercoledì, 18 febbraio, 2015

articolo scritto da:

Ligue 1 in crisi: anche Marsiglia e Lione in vendita

Vista da fuori la Ligue 1 è un campionato dove, in teoria, c’è una cattedrale nel deserto destinata a dominare il torneo viste le potenzialità economiche che ha alle spalle; il fatto poi che il PSG è indietro in classifica con l’Olimpique Lyonnais primo e Marsiglia secondo a pari punti è un problema legato probabilmente a un allenatore sopravvalutato come Laurent Blanc.

12 club indebitati

In realtà il campionato di calcio francese soffre di una crisi mai vista prima: abituati come siamo a sentire dei milioni di € che i parigini possono sborsare in totale tranquillità – anche se la UEFA li ha già sanzionati per aver sforato il FPF – non ci accorgiamo di quanto siano in difficoltà alcuni club. In Italia il caso del Parma è l’esempio limite di quanto possano navigare in cattive acque le finanze delle società calcistiche, ma in Francia alcune squadre potrebbero finire male quanto gli emiliani. Non è un caso che 12 club su 20, secondo i dati dell’inchiesta effettuata dal quotidiano transalpino L’Equipe sia indebitato.

Lione-Marsiglia ligue 1

il Lione primo in classifica può essere acquistato per 60 milioni

La già citata inchiesta ha scatenato un putiferio oltralpe: molti proprietari dei club sarebbero disponibili a svendere la squadra per un valore inferiore rispetto a quello reale. I casi più esemplari sono quelli di Caen, del Bastia e dell’ Evian TG che potrebbero essere messi in vendita per 5 milioni di € – valore di mercato di De Silvestri, giusto per avere un’idea – mentre il valore delle società, secondo i dati di Transfermarkt sarebbero rispettivamente di 22, 29 e 35 milioni. Non solo i presidenti delle piccole squadre si stanno guardando intorno. A cercare acquirenti è anche Margarita Dreyfus, miliardaria patron del Marsiglia, che potrebbe vendere la società per una cifra che si aggira sui cento milioni – a fronte di un valore reale di 130 milioni. Il problema della signora, che sonda in perenne ricerca il mercato dell’est Europa, è che il club ha risentito dell’inchiesta sulla compravendita di alcuni giocatori su cui ci sarebbe lo zampino della mafia. Anche il Lione, ad esempio, potrebbe passare di mano per una cifra vicina ai sessanta milioni, quasi la metà del valore reale. Aulas, presidente del club gones, naviga fra i debiti ma è ancora dubbioso sulla vendita della società poiché ingolosito dallo stadio di proprietà che dovrebbe essere terminato fra un anno.

Ovviamente L’Equipe non è riuscita a riportare un valore di vendita del PSG poiché è altamente improbabile che lo sceicco Al Khelafi svenda il suo gioiellino che vale circa 370 milioni.

Speciale immigrazione

Immigrazione in Italia

Guerra economica con la Francia

Guerra economica con la Francia

Acquisizioni francesi in Italia

Sondaggi Politici

Sondaggi politici - tutti i dati sulla fiducia di leader ed istituzioni

Speciale Pensioni

pensioni novita precoci

Termometro delle Voluttà

Giuramento della Palla avvelenata

Giuramento della Palla avvelenata

articolo scritto da: